Unica Radio App
luvumbo cagliari

Boa sorte Zito! Da oggi inizia l’avventura di Luvumbo nel Cagliari

Nuovo colpo d’attacco per i Rossoblú: il neo acquisto del Cagliari è una promessa del calcio africano

Zito Luvumbo, ormai prossimo calciatore del Cagliari, è un giovane talento di belle speranze su cui il club si è mosso convinto e desideroso di volerlo valorizzare. Il 18enne esterno d’attacco angolano proveniente dal  Primeiro de Agosto è la punta di diamante del nutrito gruppo di ragazzi angolani che desiderano sfondare nel calcio. 

L’attaccante angolano classe 2002 arriva dal Primeiro de Agosto: operazione da un milione di euro più una percentuale al club sulla futura rivendita. Dovrà osservare un periodo di isolamento fiduciario di due settimane

Giocatore angolano, classe 2002, Luvumbo è sbarcato ieri pomeriggio mentre i nuovi compagni giocavano contro la Roma in amichevole alla Sardegna Arena.
È considerato una promessa del calcio africano. Ma sarà inserito in un percorso di crescita – come ha detto il direttore sportivo Pierluigi Carta ieri – per farlo migliorare soprattutto tatticamente.

Giorni di attesa ma alla fine è arrivato anche il momento di Zito Luvumbo. Il giocatore angolano è arrivato ieri alle 18.35 a Elmas dopo un lungo viaggio con diversi scali: dall’Angola a Lisbona, poi a Roma e infine in Sardegna. E’ arrivato accompagnato dal suo agente Carlos Hendrick, patron del Primeiro de Agosto e uno dei capi militari dell’Angola. Un percorso pieno di sogni per il grande salto nel calcio europeo e con la Serie A.

Le parole di Pierluigi Carta

Su di lui è stato chiaro il direttore sportivo Pierluigi Carta solo ieri: “Ha un talento incredibile ma l’impatto con Cagliari e il calcio italiano sarà devastante. Dobbiamo essere bravi ad attenderlo. Lui è uno di quei profili di grande prospettiva che ci interessano per il futuro”. Per Luvumbo dopo l’arrivo in Sardegna le consuete visite mediche, l’iter classico per essere aggregato alla squadra e poi finalmente gli allenamenti con Di Francesco. Senza dimenticare che essendo un 2002 può giocare anche con la Primavera di Alessandro Agostini per facilitare il suo percorso di crescita e di ambientamento alla nuova realtà.

cagliari luvumbo
Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

“Terre di confine”: alla Cineteca Sarda la prima tappa

“Terre di confine”: alla Cineteca Sarda la prima tappa

Filmfestival alla Cineteca Sarda per la prima tappa del “Terre di confine” Ospite la documentarista, …