Unica Radio App
Walls of Street Art al Lazzaretto di Cagliari

Walls of Street Art al Lazzaretto di Cagliari

L’evento offre uno spaccato del complesso mondo della Street Art attraverso eventi culturali, workshop, live painting e due mostre al Lazzaretto di Cagliari che ospita la manifestazione “Walls of Street Art” dal 20 settembre all’11 ottobre 2020

L’iniziativa rientra nell’ambito della programmazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari ed è curata dall’ATI Cooperativa Sant’Elia 2003 – Orientare Srl. L’evento offre uno spaccato del complesso mondo della Street Art attraverso eventi culturali, workshop, live painting e due mostreStreet Art | Le stanze del lockdown” e “Sardinian Surf Street Art“, che saranno inaugurate il 20 settembre alle ore 18 nella Sala Archi del Lazzaretto di Cagliari.

Street Art | Le stanze del lockdown” a cura di Asteras Associazione Culturale, propone il lavoro di tre artisti attivi nel contesto della street art in ambito regionale, nazionale e internazionale: Manu Invisible, Kofa e Marco Pautasso. Stili, generi, tecniche, luoghi, esperienze, immaginari costruiscono ambienti che richiamano le stanze in cui si sono trovati a operare durante il periodo di blocco dovuto alla pandemia generata dal Covid-19. Queste opere non sono finestre che si aprono su strade deserte, ma su un ideale di nuova umanità.

Sardinian Surf Street Art” a cura dell’Accademia d’Arte di Cagliari e della Sagra del Surf di Capo Mannu, presenta i lavori di tre artisti legati al mondo del Surf: Raku, Debora Lutzu e Salvatore Fenu. Con le proprie opere gli artisti lanciano un messaggio di sostenibilità ambientale attraverso il reimpiego di materiali recuperati sulla battigia. Ma anche di rispetto nei confronti del Mare, inteso come luogo abitato da creature di piccole e grandi dimensioni, uno spazio che l’uomo non può controllare, ma dove può rifugiarsi con estremo rispetto.

Durante l’intero corso della manifestazione sarà messa a disposizione una parete mobile come “supporto alla creatività” per permettere a chiunque lo desideri di cimentarsi con il genere della Street Art.

Appuntamenti

20 settembre ore 18:00 – Inaugurazione delle mostre

2 ottobre ore 18:00 – Presentazione libro “Muri di Sardegna. Luoghi e opere della Street Art” realizzato da Asteras Associazione Culturale – Dario Flaccovio Editore.

10 e 11 ottobre dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00 – Workshop teorico e pratico condotto dallo street artist Manu Invisible sulle tecniche dell’affresco, attività rivolta agli appassionati d’arte, senza necessarie competenze specifiche in materia. L’organizzazione è a cura dell’Accademia d’Arte di Cagliari.

street art cagliari

11 ottobre dalle ore 18:00 – Live painting con lo street artist Manu Invisible, seguito da una serata musicale a cura del dj Miki Padrini. Durante la serata si potrà degustare una selezione di street food a cura dell’Accademia del Buon Gusto. Gli eventi proposti nell’arco della Manifestazione saranno documentati attraverso reportage fotografici dagli allievi della Bottega della Luce.

“Street Art | Le stanze del lockdown”

Gli artisti

Kofa (Berna, 1971) nel panorama della street art regionale sarda è una delle poche artiste donne. Pratica l’aerosol art, la pittura murale e su tela. Le sue opere, incentrate sulle tematiche femminili, sono elementi di rottura nella trama urbana, appaiono come attimi di pausa nelle rumorose pareti cittadine. Le sue opere si trovano in Sardegna, Abruzzo, Malta, Svizzera, Germania.

Manu Invisible (Cagliari, 1990) si muove tra il mondo della street art e dei graffiti, unendo il lettering alla figurazione. Le sue opere spaziano dalla tecnica dell’affresco alla bomboletta spray. Per lui sono congeniali le grandi dimensioni dei cavalcavia, delle murate o delle facciate cieche dei palazzi in aree degradate e periferiche. Utilizza parole dalla forte pregnanza simbolica, aderenti a stati emotivi rapportati alla società contemporanea.

Marco Pautasso (Cagliari, 1980) conduce la sua ricerca nel contesto urbano con la poster art. I suoi soggetti spaziano tra le figure umane e animali, traslate anche su tela e su carta. Le caratteristiche formali dei soggetti riportano a condizioni emotive e psicologiche tipiche della frustrazione contemporanea; prodotto della socialità mediatica e dal distanziamento sempre più evidente tra uomo e natura.

L’associazione culturale Asteras (Associazione Territorio e Arte in Sardegna) ha sede a Cagliari e opera in Sardegna nell’ambito dei beni culturali e delle arti visive. È composta da storici dell’arte e da fotografi che hanno un consolidato percorso lavorativo nel settore. Tra le sue principali attività, l’associazione promuove la divulgazione dei contenuti e delle forme dell’arte contemporanea sul territorio nazionale e internazionale.

“Sardinian Surf Street Art”

Gli artisti

Debora Lutzu si forma tra il Liceo Artistico di Oristano e l’Accademia di Belle Arti di Torino. Rientrata in Sardegna si dedica all’arte generativa, la computer graca e l’animazione digitale. Attualmente la sua ricerca si concentra sull’illustrazione a mano. Le opere di Debora Lutzu sono incentrate sul sogno, mentre la sua musa ispiratrice è il mare.

Raku ( Riccardo Spano) nato a San Gavino Monreale. Si occupa di Art – graphics – design e murales. È un artista che esprime il suo amore per un’isola segreta e la sua passione per il surf attraverso una pittura piena di vibrazioni positive.

Salvatore Fenu è kite surf instructor e rider promoter, dal 2001 vive stabilmente nel Sinis e dal 2003 ha aperto la Kitesurf Camp and School; qui ha trovato l’ispirazione per le sue sculture rubate al mare, che dichiarano la passione per la driftwood art, l’arte povera e il riciclo creativo di matrice ecologica.

L’Accademia d’Arte di Cagliari è stata fondata nel 2018, come naturale evoluzione dell’Accademia d’Arte Santa Caterina. Un’associazione nata nel quartiere di Castello, di fronte al portico di Santa Caterina, che però, oggi, cresciuta in esperienza e reputazione è una delle scuole di formazione artistica più importanti della città e della Sardegna. I docenti sono tutti professionisti affermati che hanno tradotto la loro pluriennale esperienza professionale, in Italia e all’estero; creando un corso di studi basato sulla pratica e arricchito dalle esperienze acquisite in campo lavorativo. 

 
Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Scuola: trasporti e orari, la Sardegna si attrezza

Scuola: trasporti e orari, la Sardegna si attrezza

Scuola: più bus per studenti ma quasi nessuno in classe dopo le 9 Alcune scuole …