Unica Radio App
sant miquel festival alghero

Sant Miquel Festival – oltre 10 giorni di eventi

Per i festeggiamenti del santo Patrono di Alghero dal 18 settembre oltre dieci giorni di eventi, grande musica spettacolo e cultura – Sant Miquel festival –  

Presentato il calendario di eventi per i festeggiamenti del Santo Patrono. Con la presenza del Sindaco Mario Conoci, del presidente e vice-presidente della Fondazione Alghero Andrea Delogu e Pierpaolo Carta e Bastianina Crobe della Bayou Club Events.

sant miquel festival alghero

La novità Dirotta su Cuba, Sergio Caputo, Ron e Tosca. Alghero fa poker. Fondazione Alghero e Comune di Alghero inventano un format nuovo per San Michele, patrono della città. Il Sant Miquel festival. Obiettivo: utilizzare l’ideale ponte tra estate e autunno – San Michele è il 29 settembre per dare continuità alla programmazione degli spettacoli e degli eventi artistici e culturali durante l’anno. Dando concretezza all’obiettivo di destagionalizzare i flussi turistici della Riviera del corallo e rilanciarla come capitale sarda del turismo e sede naturale di grandi eventi internazionali.

Dal 15 al 22 settembre in esposizione la mostra di Gian Vittorio Vacca e dal 25 al 27 settembre l’esposizione fotografica “Salus per aquam”

Dal 15 al 22 settembre la Torre San Giovanni ospiterà la personale dell’artista algherese Gian Vittorio Vacca. Mentre dal 25 al 27 settembre la Torre San Giovanni ospiterà “Lu Cantar, una fonte per l’arte”; l’esposizione pittorica e fotografica legata al progetto “Salus per aquam”, con il contributo della Fondazione di Sardegna e il partenariato del Comune di Alghero.

sant miquel festival alghero

Il programma Non solo musica

I quattro assi calati a sorpresa da Comune di Alghero e Fondazione Alghero sono il clou di un programma più ricco e articolato. Un programma fatto di eventi sportivi, performance teatrali, incontri e dialoghi; ma anche mostre, spettacoli, dibattiti e altri appuntamenti. In calendario dal 18 settembre sino a Sant Miquel, quando la ciliegina sulla torta sarà il concerto di Tosca.

Venerdì 18 settembre

Lo sport paralimpico del Campionato Italiano di Nuoto sarà protagonista dell’incontro pubblico fissato alle 18 nel centro congressi dell‘Hotel Catalunya. Ospite d’eccezione sarà Greg Paltrinieri, campione mondiale e olimpico della specialità. Dialogherà con lo psicologo dello sport Manolo Cattari, con Vincenzo Boni campione Europeo e bronzo paralimpico, e con Carlotta Gilli, campionessa del mondo e paralimpica.

Sabato 19 settembre

Sabato 19 settembre la spiaggia di Mugoni ospiterà la settima edizione del Campionato Italiano di Nuoto Paralimpico. La partenza della gara, organizzata dalla Finp con Asd Progetto AlbatroSS, Freedom in Water e Federazione Italiana Nuoto, è fissata per le 9.

La gara monopolizzare l’intera giornata di sabato, ma alle 20.30 l’astrofisica Barbara Di Leo sarà protagonista assoluta nell’area archeologica Anghelu Ruju. Per una serata dedicata agli Equinozi, a cura della cooperativa Silt in collaborazione con l’Associazione Il mandala, Tempio della Dea sardegna e Archaic Sardegna. Bayou Events Club alle 21 al Quarter con “Si esce vivi dagli anni ‘80”, inedito spettacolo con Emiliano di Nolfo e Raffaele Sari Bozzolo. Contemporaneamente nella cattedrale di Santa Maria il concerto di musica corale. A cura dell’Associazione Akademia Cantus et Fidis Coro Matilde Salvador per la XXVII edizione di “Note di fine estate” con il  baritono Antonello Arca e la soprano Jessica Loaiza accompagnati al pianoforte dal Maestro Francesco Saba.

Domenica 20 settembre

Domenica 20 settembre, alle 18.00 al Museo del Corallo Ignazio Chessa presenta Rodari Club uno spettacolo per bambini per i 100 anni di Gianni Rodari. Alle 19.00 triplo appuntamento con “Musica dai musei”, format proposto da RM Management. Andrea Piu con Federica (tromba e voce), Armando Casu (Sax), Antonio Daga e Fabrizio Zara (chitarra e voce) saranno di scena al MaCor – Museo del Corallo, al MaSe – Museo archeologico e alla Torre Sulis. Alle 20.30 nuovo appuntamento con la musica corale in cattedrale sempre nell’ambito della XXVII edizione di “Note di fine estate” con la partecipazione dei Tenores di Bitti “Mailinu Pira” e del Coro della Confraternita di Santa Croce di Castelsardo.

Lunedì 21 settembre

Porta la firma di Giuseppe Ligios e della Compagnia Teatro d’Inverno lo spettacolo teatrale per famiglie “Il Gatto dagli Stivali”, alle 18 al Quarter lunedì 21 settembre. Sant Miquel festival.

Martedì 22 settembre

Stesso orario e stessa location il giorno dopo, martedì 22 settembre per “Frida”, spettacolo di danza contemporanea a cura dell’associazione Arabesque alle ore 20.00.

Mercoledì 23 settembre

Mercoledì 23 alle 20.30 invece si trasloca al complesso nuragico di Palmavera per “In the Real World”, il concerto di Alex Serra & Totidub a cura della Cooperativa Silt.

sant miquel festival alghero

Giovedì 24 settembre

Giovedì 24 settembre alle 19 nella Torre Sulis va in scena “La liberazione di Vincenzo Sulis”. Performance di rievocazione storica curata da La Nave Nuragica, APS Legambiente e Storie di Alghero in collaborazione con Lo Teatrì di Ignazio Chessa. Alle 20.30 a Palmavera i “Mille baci” di Patrizia Cirulli in concerto grazie alla cooperativa Silt.

Venerdì 25 settembre

Venerdì 25 alle 20.30 si entra nel vivo del festival San Miquel. Alle 20.30 Bayou Events Club porta al Quarter il concerto di “Dirotta su Cuba”, band simbolo del funky italiano.

Sabato 26 settembre

Sabato 26 settembre si apre alle 17 con il VIII Raduno Fiat 500 Club italia, raduno di auto d’epoca sui Bastioni Cristoforo Colombo. Al Museo Archeologico di Alghero, alle 18.00 appuntamento per i più piccoli con “Miquel l’archeotalpa”; laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni curato da Giochedù di Eleonora Cattogno. Alle 19.00 la RM Management ripropone un secondo appuntamento con Musica dai musei. Un modo per entrare in clima in vista dell’appuntamento fissato da Bayou Events Club alle 20.30 al Quarter: di scena sarà Sergio Caputo Quintet in concerto. Dopo il successo conquistato negli anni Ottanta e Novanta e dopo una lunghissima permanenza negli Usa per dedicarsi al jazz, il cantautore e musicista romano ha appena pubblicato il suo nuovo singolo, Ma che lurida estate, con cui torna alle origini di una carriera straordinaria.

Domenica 27 settembre

Domenica 27 settembre il clou è senz’altro il doppio appuntamento fissato da Bayou Events Club al Quarter con il concerto di Ron, una delle massime espressioni del cantautorato italiano di sempre.

Lunedì 28 settembre

Lunedì 28 settembre alle 18.00 a Villa Mosca per la XXXVIII edizione del Premio Internazionale di Poesia e Prosa Rafael Sari. Mentre alle 20.30 la ribalta del Quarter è tutta per “Costa Oest a Llevant”. Il concerto di Davide Casu con Salvatore Maltana al basso, Paolo Zuddas alle percussioni e Bachisio Ulgheri alla chitarra, a cura della Plataforma per la Llengua a l’Alguer.

Martedì 29 settembre San Michele

Il 29 settembre, il giorno di San Michele, la balconata della chiesa dedicata al patrono ospiterà il concerto “Musica dai Balconi”, alla cui organizzazione sta lavorano la RM Management. Alle 20.30 l’attesissimo e inedito appuntamento con Tosca in concerto. Tra l’altro per l’occasione la cantante romana sarà accompagnata da Franca Masu, universalmente considerata la principale ambasciatrice della musica d’autore algherese. Tra influenze della musica popolare cittadina, world music, contaminazioni jazz, blues e molto altro ancora. Per l’organizzazione di Bayou Events Club. Sant Miquel è anche arte.

Il programma religioso

Il programma religioso del Sant Miquel festival di Alghero prevede lunedì 28 settembre alle 19 la Santa Messa nella chiesa di San Michele, così come il 29 settembre alle 9 e alle 11. Invece la messa solenne sarà concelebrata e presieduta dal vescovo Mauro Maria Morfino alle 19.

Info

Tutte le informazioni relative ai concerti, all’acquisto dei biglietti  e al programma degli eventi sono su www.algheroturismo.it

sant miquel festival alghero
Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

temporali e pioggia

Sardegna, temporali e allerta meteo arancione

Allerta meteo arancione in Sardegna: previsti forti temporali e nubifragi. Il Centro Funzionale Decentrato di …