Unica Radio App
Autovolante Skydrive

Primo volo di prova di Auto volante di SkyDrive

Primo volo di prova con una persona a bordo dell’autovolante di Skydrive

Primo volo di prova dell’“auto volante” con una persona a bordo tramite test completati da un’azienda giapponese. Il mezzo è un eVTOL, cioè un veicolo elettrico a decollo e atterraggio verticale.

É stato costruito da SkyDrive.

Con 8 motori elettrici

Il veicolo , chiamato Manned Machine SD-03, utilizza 8 eliche e 8 motori elettrici per sollevarsi da terra e volare.

“Degli oltre 100 progetti di auto volanti che sono stati avviati nel mondo, solo in pochi sono riusciti ad essere svolti con una persona a bordo”, ha spiegato Tomohiro Fukuzawa di SkyDrive.

“Spero che molte persone vogliano guidarlo sentendosi totalmente al sicuro”, aggiunge.

Fukuzawa afferma che al momento il prototipo di SkyDrive può volare solo per 5-10 minuti.

Tuttavia, si sta lavorando ad una autonomia fino a 30 minuti per accrescerne il potenziale come mezzo di spostamento nelle metropoli.

Il veicolo potrebbe essere esportato in diversi mercati, Cina compresa.

Ci sono ancora diverse incognite da affrontare prima di arrivare alla commercializzazione di veicoli eVOTL come la Manned Machine SD-03.

“Molti passi devono ancora essere compiuti”, ha dichiarato Sanjiv Singh, cofondatore di Near Earth Autonomy (altro produttore di eVOTL), aggiungendo: “Se costano 10 milioni di dollari nessuno li comprerà. Se volano per 5 minuti nessuno li comprerà. Se cadono dal cielo ogni tanto nessuno li comprerà”.

C’è anche Toyota a scommettere su SkyDrive

SkyDrive ha avviato il suo progetto nel 2012 ricevendo finanziamenti da grandi aziende come Toyota, Panasonic e lo sviluppatore di videogame Bandai Namco. Recentemente ha anche ottenuto un ulteriore investimento di 3,7 miliardi di yen (quasi 30 milioni di euro) che tra i finanziatori comprende anche il governo giapponese attraverso la Development Bank of Japan.

 

Rassegna Significante

About Sarah Mameli

Sarah Mameli
La mia più grande passione è la musica e studio flauto traverso da quando ero piccola. Dopo gli studi presso il Liceo Classico "G. Asproni" di Nuoro ho intrapreso il percorso universitario presso il corso di laurea in Beni Culturali e Spettacolo e presso il Conservatorio di Musica di Cagliari.