Unica Radio Skill Alexa
MEDSt@arts, un progetto per favorire il credito nel Mediterraneo

[email protected], un progetto per favorire il credito nel Mediterraneo

[email protected], un progetto per favorire il credito nel Mediterraneo

 
Play/Pause Episode
00:00 / 8:17
Rewind 30 Seconds
1X

Intervista a Laura Casta Project Manager del progetto [email protected]

La Project Manager Laura Casta ai microfoni di Unicaradio ci racconta il progetto [email protected]

progetto medst@rts

[email protected] è un progetto che prende avvio a fine 2019.

É stato elezionato tra i progetti vincenti del programma ENI CBC MED, per favorire il credito nel bacino del Mediterraneo.

Capofila del progetto è la Fondazione di Sardegna con partner provenienti da Italia, Grecia, Tunisia, Libano e Palestina.

Il progetto verrà presentato ufficialmente venerdì 31 Gennaio, alle ore 9:30, nella sede della Fondazione di Sardegna di Cagliari.

L’obiettivo del progetto [email protected], finanziato dal programma ENI CBC Med dell’Unione, è quello di formare delle figure di supporto a piccole e medie imprese.

Ma anche di far nascere 75 nuove imprese; 15 per paese di intervento. [email protected] dura due anni e dovrà accompagnare i destinatari dall’affinamento dell’idea progettuale fino all’introduzione nel mercato.

In Italia l’ambito di intervento sono le imprese della Sardegna e gli aspiranti imprenditori sardi.

Il progetto prevede anche uno studio dei sistemi mediterannei per l’attivazione di un network sulla microfinanza.

Così le attività potranno elaborare nuovi strumenti per sostenere piccole e medie imprese.

Il programma ENI CBC Med è finalizzato a rafforzare il dialogo tra gli stati della sponda sud e nord del Mediterraneo. In totale questo programma copre 14 paesi e si fonda su 4 obbiettivi tematici e 11 priorità. Gli obbiettivi  riguardano: il supporto alle imprese, l’educazione e la ricerca di innovazione tecnologica, l’inclusione sociale e la lotta alla povertà, l’ambiente e il cambiamento climatico. 

Il progetto [email protected] ha avuto la fortuna di partire prima della pandemia. Con il lockdown tutti i partner si sono mostrati comunque molto attivi e reattivi all’emergenza. I sistemi tecnologici hanno permesso il contatto giornaliero tra i partner per riorganizzare tutte le attività di progetto. Con la Fondazione di Sardegna, è stato fatto un bando per il sostegno alle nuove didattiche imprenditoriali che fondamentalmente è l’attività centrale del progetto [email protected]

Rassegna Significante

About Sarah Mameli

Sarah Mameli
La mia più grande passione è la musica e studio flauto traverso da quando ero piccola. Dopo gli studi presso il Liceo Classico "G. Asproni" di Nuoro ho intrapreso il percorso universitario presso il corso di laurea in Beni Culturali e Spettacolo e presso il Conservatorio di Musica di Cagliari.

Controlla anche

mondo notizie

Tre milioni 115mila euro: libro e video sulla ricerca scientifica

Ricerca scientifica: presentati volume e video con al centro innovazione e territorio, sviluppo e giovani. …