Unica Radio App

Jiu Jitsu brasiliano torna a Cagliari tra sport e turismo

Jiu Jitsu, torna la manifestazione internazionale a Cagliari, disciplina di arti marziali di origine giapponese

Torna a Cagliari la più grande manifestazione internazionale dedicata al Jiu Jitsu brasiliano. Una variante della disciplina di arti marziali di origine giapponese , la “BJJ Summer Week”. Infatti per il quinto anno consecutivo ospiterà in Sardegna 180 atleti provenienti da tutto il mondo. Il numero dei partecipanti è stato ridotto rispetto alle precedenti edizioni a causa dell’emergenza coronavirus.

Le attività sono svolte secondo le norme di sicurezza 

Per assicurare lo svolgimento dell’evento nella massima sicurezza tutti gli atleti saranno sottoposti a tampone grazie al supporto dell’Ats sarda.  Sarà il primo camp Covid-free della disciplina a livello mondiale. La manifestazione si svolgerà dal 14 al 22 settembre al palazzetto del Coni.

Turismo e sport, un duo vincente per accrescere la Sardegna, le parole di Gianni Chessa 

“Anche in tempi difficili e incerti, turismo e sport sono un binomio vincente per accrescere l’appeal della Sardegna e creare nuove motivazioni di viaggio nel corso di tutto l’anno. Pertanto afferma l’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa. Infatti tra padel e Jiu Jitsu ci saranno in Sardegna un migliaio di persone tra atleti e staff.

L’assessore afferma che si sono candidati per i campionati mondiali

In questo periodo non è poco. Stiamo cercando di organizzare grandi eventi in tutte le zone della Sardegna”. Poi svela un retroscena: “Ci siamo candidati ai campionati mondiali di ciclismo – spiega – ma siamo arrivati troppo tardi”.

L’obiettivo non e’ solo sviluppare la cultura del brazilian jiu jitsu in Sardegna

Sport e turismo. “L’evento è stato concepito per sviluppare la cultura del brazilian jiu jitsu in Sardegna, ma il nostro obiettivo è far sì che lo sport faccia da volano nell’attrazione di persone qui in Sardegna – spiega Alessandro Argiolas, presidente dell’associazione S’Animu – Il valore aggiunto di questa manifestazione è proprio questo: praticare il jiu jitsu ad altissimi livelli, ma in un contesto culturale e territoriale di grande bellezza come quello della Sardegna”.

Il sindaco Paolo Truzzu si complimenta con le associazioni che hanno collaborato per la manifestazione

Tutto senza paura. “Mi complimento, intanto, con le associazioni che hanno organizzato la manifestazione in sicurezza – dice il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu – Personalmente, amo le discipline “alternative” come il Jiu Jitsu brasiliano. Cagliari si presta molto a questo genere di iniziative”. 

Rassegna Significante

About Francesca Urpi

Francesca Urpi
Mi presento : Sono Francesca Urpi, ho 21 anni. Mi sono diplomata al liceo classico E. Piga di Villacidro. Attualmente frequento l'università di Cagliari, sono al terzo anno di Beni Culturali in indirizzo Archeologico.

Controlla anche

festival in movimento

Festival In Movimento: gli ultimi tre appuntamenti

Teatro a Fluminimaggiore con tre imperdibili appuntamenti: “La luna e i falò”, “Riccino e Riccetta” …