Unica Radio App
KitMe

IntendiMe: il concorso instant-win che ti fa vincere KitMe

Il concorso instant-win di IntendMe, fino al 14 novembre, ti fa vincere il KitMe. 

Cagliari, 29 settembre 2020 – Dopo il round A di investimento da €2.3M con VV3TT chiuso a maggio, la start-up cagliaritana IntendiMe presenta ufficialmente sul mercato KitMe. Il kit di dispositivi per la rilevazione e la notifica di suoni e vibrazioni in tempo reale, sviluppato e pensato per agevolare la vita delle persone sorde e con deficit uditivo. E lo fa attraverso PremiaMe, il concorso instant-win che fino al 14 novembre mette in palio 16 pacchetti KitMe, costituiti da 1 smartwatch, 5 sensori universali, 1 app e il servizio in abbonamento gratuito per 12 mesi.

“Si tratta del risultato di un lungo e intenso percorso di ricerca e sviluppo iniziato nel 2015 che oggi finalmente possiamo consegnare nelle mani di chi ne ha più necessità. Anzi, più precisamente sui loro polsi – commenta Alessandra Farris, Founder di IntendiMe – Sono stati tantissimi coloro che ci hanno sostenuto in questi anni e per premiare questa fiducia abbiamo deciso di mettere in palio i primi 16 pacchetti attraverso il concorso. Ci piace ricordare che KitMe è stato pensato e sviluppato non solo per i sordi ma con i sordi. E questo è un modo per dire grazie e ‘restituire’ un po’ di ciò che abbiamo ricevuto in termini di supporto, feedback e consigli in tutti questi anni”. 

Accedi al mediakit di IntendiMe (immagini hi-res, note stampa, schede prodotto, FAQ)

KitMe IntendiMe

Prenota il tuo test prodotto: [email protected]

Partecipa al concorso

Per partecipare al concorso è necessario collegarsi al sito https://premiame.intendime.com, registrarsi e cliccare su “Partecipa Ora” per verificare subito se si è vinto uno dei 16 kit in palio.

Chi non vince subito potrà, segnalando il concorso a un amico, partecipare all’estrazione finale di 2 ulteriori pacchetti KitMe in abbonamento (verifica il regolamento). I kit saranno spediti ai vincitori a partire da metà novembre. 

Come funziona KitMe?

La tecnologia è composta da sensori da applicare alle fonti sonore, da uno smartwatch che riceve le segnalazioni e dalla App IntendiMe per configurare e gestire sia i dispositivi KitMe che il servizio IntendiMe. Ciascun sensore rileva il suono/vibrazione della fonte sonora su cui è posizionato, ne trasmette notifica in tempo reale allo smartwatch, che vibra, si illumina e mostra sul display il nome a cui è associato il sensore rilevato.

“A supporto della tecnologia sta il servizio clienti ‘Customer Happiness Center’, accessibile e inclusivo, per coprire ogni esigenza di comunicazione. -Il team dei nostri operatori è costituito infatti sia da persone sorde che udenti – ha aggiunto Alessandra Farris.

KitMe è sicuro e affidabile: 

  • rileva e avvisa di suoni e vibrazioni in tempo reale
  • funziona 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • non è disturbato da alcuna interferenza sonora
  • non necessita di corrente elettrica né di Internet
  • ha un’ampia copertura del segnale grazie al sistema di trasmissione radio proprietaria
  • è in grado di inviare richieste di aiuto in caso di emergenza

È inoltre completo e versatile:

  • rileva qualsiasi suono/vibrazione: non pone limiti al numero di suoni che si possono rilevare
  • possiede sensori intercambiabili che possono essere applicati a fonti sonore come, tra le altre, Campanello, Citofono/Videocitofono, Telefono (fisso o mobile), Baby monitor, Sveglia, Timer degli elettrodomestici (forno, frullatore, caffettiera elettrica), Porte, Finestre, Allarmi sonori (antifurto, antincendio) 
  • trasportabile: si può spostare di casa in casa o dalla casa ad altri ambienti come uffici e alberghi

Al momento offre anche: 

  • chiamate tra smartwatch (chiamata e notifica di chiamata da smartwatch a smartwatch all’interno dello stesso luogo)
  • cercapersone (chiamata e notifica di chiamata da un sensore allo smartwatch all’interno dello stesso luogo)
  • richiesta di aiuto – chiamata registrata e messaggio verso tre numeri in caso di emergenza 
  • sveglia vibrante – sveglia integrata nello smartwatch che fa vibrare e illuminare lo smartwatch 
  • server cloud – archivio virtuale di tutti i dati relativi a profilo, configurazioni, storico di utilizzo dei dispositivi e suoni registrati 
  • riepilogo – riepilogo dei suoni registrati e delle notifiche ricevute sullo smartwatch
  • aggiornamenti dispositivi e software (sensori/smartwatch e App)

IntendiMe

IntendiMe nasce dall’incontro tra Alessandra Farris, figlia di genitori sordi, Giorgia Ambu e Antonio Pinese, ai quali si è poi unito Leonardo Buffetti.

Fondata nel 2015, presenta un team di lavoro costituito sia da persone udenti che da persone sorde. IntendiMe è determinata a soddisfare i bisogni di coloro che ogni giorno convivono o si interfacciano con sordità e deficit uditivi.

https://www.intendime.com | https://premiame.intendime.com/concorso# 

Rassegna Significante

About Nadia Dessì

Nadia Dessì
Nata e cresciuta a Carbonia, dopo il diploma in Ragioneria ho proseguito gli studi presso l'Università di Cagliari, sono Dottoressa in Scienze Politiche e specializzanda in Relazioni Internazionali. Appassionata di politica e di attualità.

Controlla anche

Il patrimonio nuragico all’Unesco, l’ impegno di Crs4 e Dass

Il patrimonio nuragico spinge la Sardegna verso l’Unesco: firmato protocollo d’intesa tra Crs4, Dass e …