Unica Radio App
Effetto serra clima e temperatura ed emissioni

Gas serra: temperature mai viste negli ultimi 50 milioni anni

Ue vuole taglio emissioni di almeno 55% al 2030. Ipotesi piano Commissione, rivoluzione su efficienza e trasporti. Ricostruite quattro fasi del clima sulla Terra

Le emissioni di gas serra potrebbero portare la temperatura globale a un livello che la Terra non ha mai visto negli ultimi 50 milioni di anni. Lo indica la ricerca, alla quale partecipa anche l’Italia, che ha ricostruito le quattro tappe che hanno trasformato il clima negli ultimi 66 milioni di anni, da una fase torrida all’Era glaciale. Il risultato, pubblicato sulla rivista Science, è coordinato da Thomas Westerhold, dell’università tedesca di Brema. Vi hanno partecipato Fabio Florindo, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e dell’Istituto per le soluzioni al cambiamento climatico di Pesaro e Urbino, Claudia Agnini, dell’università di Padova, Vittoria Lauretano, dell’università britannica di Bristol.

La ricerca ha ricostruito i cambiamenti climatici del passato con dettagli senza precedenti grazie all’analisi di campioni di sedimenti e microfossili raccolti dal fondo dell’oceano in oltre 50 anni di spedizioni organizzate nell’ambito del programma di perforazione International Ocean Discovery Program (Iodp). I campioni forniscono informazioni sulle passate temperature, sui volumi globali di ghiaccio e sul ciclo del carbonio. Sono stati identificati quattro stati climatici, chiamati Hothouse, Warmhouse, Coolhouse e Icehouse.

Nei primi due, compresi tra 66 e 34 milioni di anni fa, la Terra ha sperimentato un periodo torrido con temperature di oltre 10 gradi (Hothouse) e 5 gradi (Warmhouse), rispetto alle temperature attuali.

Trovare una soluzione immediata

L’UE chiede soluzioni entro il 2030. Un taglio delle emissioni in dieci anni di “almeno il 55%” rispetto ai livelli del 1990 è “realizzabile” sul piano economico e “vantaggioso per l’Europa”.

E’ quanto si legge nel piano per il clima al 2030 che la settimana prossima sarà presentato dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ha potuto prendere visione. Il documento suggerisce interventi in tutti i settori, in particolare i trasporti, l’energia, ma anche l’agricoltura e l’edilizia. L’attuale obiettivo di riduzione delle emissioni al 2030 è del 40% rispetto al 1990. Secondo la bozza, che può subire ancora modifiche, la Commissione europea proporrà di inserire l’obiettivo di riduzione delle emissioni di almeno il 55% al 2030 nella legge per il clima e di renderlo vincolante a livello Ue. Uno degli strumenti principali con cui la commissione vuole raggiungere il target è il mercato delle emissioni (Ets).

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

salvaguardia del mare

Cambiamento climatico e salvaguardia del mare

Cambiamento climatico e salvaguardia del mare, parte la selezione per 10 docenti eTwinning per il …