Unica Radio App
Musica reggae Toots Hibbert

È morto Toots Hibbert, figura storica del reggae

Il cantante giamaicano Toots Hibbert, figura storica del reggae, è morto venerdì all’età di 77 anni in un ospedale di Kingston dove era stato ricoverato per sintomi respiratori .

“È con il cuore pesante che annunciamo la morte di Frederick Nathaniel” Toots “Hibbert questa sera, circondato dalla sua famiglia, al West Indies University Hospital di Kingston, in Giamaica”, ha annunciato il suo gruppo Toots and the Maytals il social networks.

It is with the heaviest of hearts to announce that Frederick Nathaniel "Toots" Hibbert passed away peacefully tonight,…

Pubblicato da Toots and the Maytals su Venerdì 11 settembre 2020

La causa della morte non è stata specificata ma il suo entourage aveva fatto sapere a fine agosto, sull’account Facebook del gruppo, che Toots Hibbert era stato ricoverato in ospedale dove “attendeva i risultati di un test Covid-19. “. È stato poi immerso in un coma artificiale, a seguito di “complicazioni respiratorie”.

Sebbene sia meno conosciuto del suo connazionale Bob Marley, è a Toots Hibbert che attribuiamo l’origine del reggae con una canzone pubblicata nel 1968, “Do the Reggay”. 

La musica e il suo movimento

Il genere musicale inseparabile dal Rastafarianesimo, un movimento spirituale che santifica l’imperatore etiope Haile Selassie e promuove l’uso della ganja, o marijuana,

Il figlio di Bob Marley Ziggy ha immediatamente reso omaggio a Toots Hibbert, che era diventato un secondo padre per lui.

“Ho parlato con lui qualche settimana fa e gli ho detto quanto lo amo”, ha twittato. “Il suo spirito è con noi, la sua musica ci riempie di energia e non lo dimenticherò mai”.

Mick Jagger ha anche reso omaggio al cantante giamaicano. “È molto triste sentire della morte di Toots Hibbert”, ha twittato la star dei Rolling Stones. “Aveva una voce così potente e sul palco dava sempre tutte le sue energie. Una grande perdita per il mondo della musica”.

Il suo ritratto su Rolling Stone

In un ritratto del cantante giamaicano pubblicato lo scorso anno sulla rivista Rolling Stone, il chitarrista del leggendario gruppo rock Keith Richards si è stupito della voce di Toots Hibbert. “Come cantante, è incredibile”, ha detto. “La sua voce mi ricorda molto quella di Otis Redding.”

Nato a May Pen, in Giamaica, nel 1945, Toots Hibbert era l’ultimo di una famiglia di sette figli. Era cresciuto cantando musica gospel in un coro di una chiesa battista. Un vero uomo-orchestra, sapeva suonare tutti gli strumenti usati nel suo gruppo.

Aveva appena pubblicato un album, “Got To Be Tough”, che ha segnato il ritorno atteso della sua band Toots & The Maytals, e stava ancora dando concerti nel gennaio 2020.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia