Unica Radio App
Cult fiction

Cult Fiction – Episodio 3×1 – 3 settembre 2020

Cult Fiction – Episodio 3×1 – 3 settembre 2020
Cult Fiction

 
 
00:00 / 54:13
 
1X
 

La terza stagione del format di approfondimento cinematografico di Unica Radio parte con Tenet, Inception e Nora Stassi

Rieccoli, finalmente ai microfoni! Di nuovo onair, per dare inizio alla terza stagione di Cult FictionSalvatore Uccheddu e Denise Paulis a tornano a parlare di cinema su Unica Radio, dando voce al programma meglio del 3D.

Tante le novità:

L’ospite
In realtà non è una novità, e non si può farne a meno. La stagione inizia col botto, con un ospite molto giovane e molto rock: Nora Stassi, attrice rivelazione, protagonista de L’Agnello, opera prima di Mario Piredda. Nora racconterà la sua esperienza sul set e com’è avvenuto il suo esordio davanti all’occhio della macchina da presa.

unnamed Cult Fiction - Episodio 3x1 - 3 settembre 2020
Nora Stassi, protagonista de L’Agnello

La recensione a caldo
Gli speaker sono andati vedere Tenet e appena usciti dalla sala hanno registrato per voi le loro impressioni a caldo, perché a fare una bella recensione a tavolino, sulla poltrona, con drink e biscotti son bravi tutti.

Il riassuntino for Dummies
Infine la puntata si conclude con la solita riduzione radiofonica. In questa stagione però, gli speaker vogliono divertirsi di più, perciò daranno voce al racconto in maniera molto meno formale, tanto ormai ci conosce. Visto che la puntata è stata aperta con Tenet, il racconto che andrà a concluderla sarà Inception e lo racconteranno a modo loro: a prova di Nolan.

Qui in basso trovate il podcast di questa prima puntata. Seguite i profili Instagram e Facebook di Cult Fiction per restare aggiornati sulle notre attività.

Appuntamento alla settimana prossima, sempre di giovedì, sempre alle 20:00, sempre su Unica Radio. #staytuned

Rassegna Significante

About Tore Seduto

Tore Seduto
Classe 1989. Appassionato cinefilo a 360°, degustatore di birre e di pizze. Amante dei bei film, ma anche di quelli brutti, davvero brutti. Si è cimentato come regista in lavori discutibile fattura. Irriducibile cacciatore di interviste agli addetti ai lavori della settima arte.