Unica Radio App
Apple presenta nuovi dispositivi: nessun nuovo iPhone

Apple presenta nuovi dispositivi: nessun nuovo iPhone

Il giorno tanto atteso è arrivato. Sembrava che Apple avrebbe posticipato lo spettacolo per motivi legati alla pandemia, invece ha optato per un evento a “porte chiuse”

La presentazione si è svolta all’ Apple Park di Cupertino (USA).
Le novità di casa Apple nella giornata di oggi sono state:

Apple Watch SE – una versione più economica del classico Apple Watch che siamo abituati a vedere a settembre.

Apple Watch series 6 – lo smartwatch più evoluto di casa Apple con processore di ultima generazione, questa volta più simile a quelli montati sugli iPhone. Verrà immesso sul mercato con nuovi colori inediti tra cui il già noto PRODUCT(RED).

Apple Fitness + – Un servizio a pagamento per gli utenti che, per tenersi in forma, preferiscono gli ambienti domestici alla palestra. Al momento il servizio è disponibile solo Negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Nuova Zelanda, e Australia.

Apple One – Un abbonamento che contiene tutti i servizi a pagamento di Apple, al prezzo unico di 14,95 USD al mese.

iPad di settima generazione – nuovo iPad, con potenza di calcolo, almeno nominale, due volte maggiore rispetto ad un qualsiasi laptop Microsoft di fascia media in vendita al momento attuale. Il processore di cui è dotato è l’A12 Bionic, lo stesso montato sugli iPhone XR, XS e XS MAX, ovvero la line up del 2018, ma con 6 core. Un grosso salto in avanti se si considera che la versione precedente si vedeva equipaggiata con un A10, lo stesso di
iPhone 7. Inoltre viene dichiarata una durata della batteria di 10 ore, un incremento del 20% rispetto all’iPad di generazione precedente.

iPad Air 4 – Display con una risoluzione simile al 4k (apple è nota per la creazione di standard di risoluzione proprietari). Processore A14 Bionic a 5nm. Il Touch ID, la funzione per sbloccare e pagare in sicurezza con il dispositivo, subisce un importante cambiamento: viene integrato nel tasto di accensione in alto a destra sul bordo del device e viene rimosso dalla superficie per lasciare più spazio utile allo schermo, che finalmente diventa completamente “boarderless”. iPad Air dice addio al connettore che abbiamo conosciuto nel 2012 con iPhone 5, ovvero il Lightning, per adottare quello del suo fratello maggiore iPad Pro: la USB-C. Prezzi a partire da 599$.

Per il dispiacere di tanti, per la prima volta dal 2009, la multinazionale statunitense non ha presentato alcun nuovo iPhone, ma si vocifera che verrà trasmesso un evento a parte ad Ottobre dedicato ad esso e ad i nuovi Mac con processori ARM.

Rassegna Significante

About Claudio Marongiu

Claudio Marongiu
Appassionato di scienza e tecnologia, musicista amatore e viaggiatore

Controlla anche

Il ritorno a scuola si fa digital una famiglia su 2 comprerà un device a scopo didattico

Acquisto device a scopo didattico. Il ritorno a scuola si fa digital

Una famiglia su 2 comprerà un device a scopo didattico Acquisto device a scopo didattico. …