Unica Radio App
Un aperitivo post Covid tra sapori sardi e note jazz

Un aperitivo post Covid tra sapori sardi e note jazz

Un cofanetto per lasciarsi conquistare dai sapori e dalle note della Sardegna. Inclusa nel prodotto la playlist di Paolo Fresu

Un aperitivo post Covid tra sapori sardi e note jazz

Un aperitivo sulle note del jazz, per assaporare prodotti sardi e ottima musica. È AperiJazz-Note Sarde, un cofanetto con le specialità già porzionate per un “prima di cena” da gustare ovunque. E, nel “pacchetto”, c’è anche la sorpresa: un Qcode per scaricare una playlist creata dal trombettista Paolo Fresu.

Le aziende fanno rete per sostenere il brand Sardegna e valorizzare le risorse del territorio, fra agroalimentare, musica e cultura, dopo il lockdown

L’ idea dell’aperitivo è partita dalla distilleria di Berchidda Lucrezio R e ha poi coinvolto altre realtà: Rau, Consorzio di tutela del pecorino romano e Time in Jazz, il Festival internazionale diretto da Fresu. Infatti sarà presentato proprio in quell’occasione il 9 agosto alle 12.30 dallo stesso artista. A seguire ci saranno altre quattro tappe.

L’aperitivo: prodotti di qualità

Sono tante le ghiottonerie: panettone salato Rau al pecorino romano, pomodori e salsiccia o alle acciughe con olive e carciofi; i nuovissimi aperitivi, già miscelati, firmati Lucrezio R; gli snackorini (monoporzione di pecorino romano dolce) prodotti da alcune aziende associate al Consorzio di tutela. E ancora, olive artigianali e grissini di pane carasau.

Musica e sapori dalla forte impronta identitaria

“Basterà aprire il cofanetto, in vendita nei prossimi giorni, per far partire la musica in sottofondo e lasciarsi conquistare dai sapori e dalle note della Sardegna che abbiamo cercato di racchiudere e raccontare attraverso la nuova linea di aperitivi, già miscelati, dalla forte impronta identitaria” racconta l’amministratore della Lucrezio R, Sebastiano Rau.

Alleanza fra le aziende per promuovere il territorio

“E’ un‘iniziativa inedita e innovativa, che abbiamo pensato per promuovere il territorio anche in chiave turistica, regalando ai visitatori i sapori tipici dell’isola da portare con sé al momento di ripartire“, spiega Tonino Rau. Il presidente del Consorzio di tutela, Salvatore Palitta, sottolinea: “Lo snackorino è un prodotto moderno su cui puntiamo molto. Come crediamo nell’alleanza fra le aziende per promuovere il territorio“.

Rassegna Significante

About Laura Sotgiu

Laura Sotgiu
A Ottobre 2016 mi sono iscritta alla facoltà di beni culturali e spettacolo di Cagliari. Ho tantissime passioni e l’unico modo che vedo possibile per conciliarle tutte è l’arte. La mia convinzione, infatti, è che attraverso l'arte si possa esprimere qualsiasi cosa. Amo disegnare fin da piccola. Da alcuni anni a questa parte mi sto dedicando alla rappresentazione di mie idee originali. Nel tempo libero mi piace suonare, cantare e scrivere. Scrivo canzoni, poesie, racconti brevi e i miei sogni notturni (ho diversi quadernini pieni di sogni). Suono diversi strumenti, principalmente la tastiera (sono autodidatta) e ho fatto parte di una band rock. Quando ne ho la possibilità studio canto moderno. A Ottobre 2016 ho iniziato a frequentare un corso di teatro. Ho lavorato su diversi set cinematografici.

Controlla anche

techfind

La Techfind chiude al secondo posto il Memorial Saba

Associazione sportiva dilettantistica G.S. Basket San Salvatore.La squadra di coach Fioretto domina contro la Virtus …