Unica Radio App
sardegna

Sardegna, dalla Regione 15 milioni alle imprese del turismo

Il Presidente Solinas: “Ulteriori risorse per sostenere il riavvio delle attività”

Quindici milioni di euro per incentivare le assunzioni di personale nelle imprese turistiche sarde. Più liquidità per le strutture turistiche. La Giunta regionale della Sardegna stanzia altri 15 milioni di euro a favore delle imprese del settore turistico. Su proposta dell’assessore del Lavoro, Alessandra Zedda; l’Esecutivo ha approvato la rimodulazione delle risorse. Ciò consente alle aziende di partecipare al bando per ottenere un finanziamento da 15 mila a 50 mila euro a tasso zero.

“Lo strumento finanziario messo in campo dalla Regione ha avuto una notevole partecipazione da parte delle imprese. Per questo è emersa la necessità di riprogrammare ulteriori risorse disponibili. Finalizzate a favorire l’accesso al credito per le micro e piccole imprese della filiera turistica della Sardegna”. Spiega il Presidente Solinas.

sardegna

“Il sistema delle imprese della filiera turistica è uno dei settori di traino dell’economia della Sardegna. Difatti costituisce una grande potenzialità per lo sviluppo economico della nostra Isola”. Lo ricorda l’assessore Zedda. E precisa che “la maggiore flessibilità nella gestione dei fondi comunitari è stata decisa a livello europeo, in seguito all’emergenza sanitaria. Questo grazie alla riprogrammazione delle risorse messe a disposizione dalla Regione. Che permette a un maggior numero di imprese che offrono servizi turistici di partecipare al bando. Per poter rilanciare e sostenere la propria attività”.

Le somme richieste – fra i 15 e i 50 mila euro – saranno legate ai costi per il personale delle imprese


I finanziamenti, nella forma del prestito chirografario, saranno determinati in proporzione ai costi dell’impresa per gli addetti. In misura compresa tra 15 mila euro e 50 mila euro. E potranno essere rimborsati in un periodo non superiore ai 6 anni dalla data di erogazione comprensivi di due annualità di preammortamento.

“L’intervento sostiene le imprese della filiera turistica che abbiano assunto o assumano giovani di età inferiore ai 35 anni; disoccupati di età superiore ai 35 anni e donne di età superiore ai 35 anni. Con contratto a tempo determinato e a tempo pieno della durata di almeno 1 mese. Per un massimo di 11 mesi continuativi”.

sardegna

Il turismo rimane il settore più colpito dalla crisi post Covid-19. Questo a causa della riapertura posticipata delle strutture ricettive rispetto alla tradizionale stagione turistica. Da solo determina quasi la metà della contrazione occupazionale complessiva; con una riduzione di migliaia di posti di lavoro, la maggior parte dei quali stagionali.

“In attesa che la preoccupazione circa l’attuale crisi del comparto, vada scemando; conclude l’esponente della Giunta Solinas – è impegno della Regione supportare le imprese del settore e promuovere percorsi e iniziative di riorganizzazione e rilancio”.

Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

“Terre di confine”: alla Cineteca Sarda la prima tappa

“Terre di confine”: alla Cineteca Sarda la prima tappa

Filmfestival alla Cineteca Sarda per la prima tappa del “Terre di confine” Ospite la documentarista, …