Unica Radio App
Sabato Alessandro Cecchi Paone a Liberevento

Sabato Alessandro Cecchi Paone a Liberevento

https://www.unicaradio.it/

Il festival culturale Liberevento

Alessandro Cecchi Paone sarà ospite sabato di Liberevento.  L’appuntamento è alle 22 davanti alla Torre sabauda di Calasetta. A seguire sale sul palco l’attrice Rita Atzeri con “Gene mangia gene”. Sabato 8 agosto il festival culturale Liberevento, è organizzato dall’associazione Contramilonga. Prosegue successivamente  con un nuovo, amatissimo, ospite: Alessandro Cecchi Paone, giornalista, conduttore televisivo e divulgatore scientifico.

L’incontro alle 22 sarà accompagnato da Carlo Floris

L’appuntamento è alle 22 nello splendido scenario della Torre sabauda di Calasetta dove, in dialogo con il giornalista Carlo Floris, Cecchi Paone ripercorrerà dunque le pagine del suo libro “Dieci vite per la scienza” (Rubettino 2012). Vi sono inoltre raccolte le interviste dell’autore alle più grandi menti italiane nel campo della scienza e della tecnologia.

Gene mangia gene di Rita Atzeri

L’incontro sarà seguito da “Gene mangia gene”, di e con Rita Atzeri. Si tratta pertanto di uno spettacolo bilingue in italiano e sardo campidanese. Emerge infatti tra una caustica ironia, la rappresentazione sopratutto sugli alimenti che mettiamo a tavola. La serata è organizzata tuttavia nel rispetto delle prescrizioni imposte per il contenimento del contagio da covid-19. Sarà perciò necessaria la prenotazione.

Info e prenotazioni

Per la prenotazione : al numero +39 340 5682138
Informazioni: tel. 342.5805156. Mail: [email protected] Fb: Festival culturale Liberevento.
Liberevento è realizzato dietro la direzione artistica del giornalista e scrittore Claudio Moica.
Liberevento è realizzato con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato Pubblica Istruzione, Informazione, Spettacolo e Sport), Fondazione di Sardegna e comuni di Calasetta, Iglesias, Gonnesa, Portoscuso.

Alessandro Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone. Nato a Roma, 16 settembre 1961, è un giornalista, conduttore televisivo, divulgatore scientifico, saggista e accademico italiano. Per molto tempo attivo soprattutto nella divulgazione scientifica e culturale, negli ultimi anni ha lavorato anche in trasmissioni di intrattenimento. È stato direttore del canale culturale Marcopolo, in onda prima sulla piattaforma satellitare Sky. Poi sul digitale terrestre e sulla piattaforma Tivùsat. Dal 4 aprile al 31 luglio del 2016, è stato conduttore televisivo e vicedirettore del TG4.

Rita Atzeri

Rita Atzeri. Attrice e drammaturga. Dal 1995 fa parte della compagnia Il crogiuolo, fondata da Mario Faticoni,  di cui attualmente è presidente e direttore artistico. Organizzatrice di rassegne e festival, tra cui il NurArcheo. Ormai giunto alla sua IX edizione (festival di teatro itinerante nei siti archeologici della Sardegna). Come drammaturga e interprete ama ricordare: Lavorare stanca regia di Francesco Origo. Gene mangia Gene. Allegri attentati alla vita regia di Mario Faticoni, Maria di Eltili testo di Beppi Vigna. Come interprete invece : S’aqua fatta regia di Simone Schinocca in scena con Fausto Siddi. Interrogatorio a Maria di  G. Testori, regia Marco Parodi; Fuochi, regia Serena Sinigaglia in scena con Iaia Forte. Canto per Ecuba regia Giancarlo Biffi in scena con Caterina Vertova. Aspettando Godot di S. Beckett, regia di Andrea Dosio; Tina Modotti, regia di Franca Alessio. Taccuino italiano, regia di Carlo Rafale per Rai International.

Rassegna Significante

About Francesca Urpi

Francesca Urpi
Mi presento : Sono Francesca Urpi, ho 21 anni. Mi sono diplomata al liceo classico E. Piga di Villacidro. Attualmente frequento l'università di Cagliari, sono al terzo anno di Beni Culturali in indirizzo Archeologico.

Controlla anche

Su “Biblioteche Oggi” il lavoro dell’Indire

Su “Biblioteche Oggi” il lavoro dell’Indire

Sulla rivista “Biblioteche Oggi”, il racconto del lavoro di riordino e catalogazione del Fondo di …