Unica Radio App
Paola Lavini

Paola Lavini, Volevo Nascondermi

Al cinema dal 19 agosto il nuovo film di Paola Lavini

PaolaLavini Ponte Paola Lavini, Volevo Nascondermi

Dopo il successo del docufilm Terra Bruciata (2018) di Luca Gianfrancesco, l’attrice Paola Lavini torna sul grande schermo in Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti. Un film biografico sul pittore Antonio Ligabue, prodotto da Palomar con RaiCinema, che ha già vinto quest’anno numerosi premi alla Berlinale, ai Nastri d’Argento e ai Globi d’Oro.

Il film – distribuito nelle sale italiane dal 19 agosto 2020 e stato proiettato in anteprima nelle arene estive il 15, 16 e 17 agosto. Il film ha permesso a Paola Lavini una candidatura al Globo d’Oro della Stampa Estera 2020 come Miglior Attrice per il ruolo della Pina. La protagonista è una donna dalla forte femminilità, che concede un po’ del suo affetto alselvatico e solitario Antonio Ligabue, interpretato da un magistrale Elio Germano.

Un grande arricchimento

PaolaLavini ElioGermano in VolevoNascondermi Paola Lavini, Volevo Nascondermi

“Lavorare in questo film ha rappresentato per me un grande arricchimento, a partire dalla recitazione nel dialetto di Gualtieri, la cittadina emiliana dove si svolge la storia – afferma l’attrice Paola Lavini – Pina è esattamente quello che ci si aspetta da una donna di quella terra: ruspante, libera e furba.

Quando Antonio Ligabue la incontra

Quando Antonio Ligabue la incontra lui è già un artista di successo ma, anche a causa delle difficoltà che la vita gli ha presentato, si rapporta con disagio con le persone e soprattutto con le donne. La Pina saprà concedergli l’affetto che lui chiede, anche se  in modo ‘diverso’. Elio Germano è un attore che stimo da sempre, confrontarsi col suo talento è stata una bella prova e la sua capacità di essere ‘vero’, sia sul piano umano che attoriale, è qualcosa di davvero apprezzabile.”

PaolaLavini VolevoNascondermi Paola Lavini, Volevo Nascondermi

Paola Lavini è inoltre attesa al cinema nell’opera seconda di Dario Albertini dal titolo Anima bella e nel film L’isola del Perdono del regista tunisino Ridha Behi, dove recita accanto a Claudia Cardinale. Sarà infine nel progetto internazionale The big other, un film drammatico del regista tedesco Jan Schomburg.

Paola Lavini professionista a tutto tondo

Paola Lavini, si forma sia in Italia che in America come attrice, cantante e performer di musica. Inizia la sua carriera in teatro nel musical e nella prosa. Poi approdare al cinema diretta da importanti registi italiani di fama mondiale tra cui Marco Bellocchio, Pupi Avati, Marco Tullio Giordana, Alice Rohrwacher, Marco Pontecorvo e Francesco Munzi. Tra i registi stranieri ha lavorato con Michael Radford.

Rassegna Significante

About Alessandro Podda

Alessandro Podda
Laureando in scienze della comunicazione presso la facoltà agli studi di Cagliari. Forte interesse per il giornalismo, spettacolo, musica e sport.

Controlla anche

premio solinas

Premio Solinas: La Maddalena dal 23 al 27 settembre

Il Premio Solinas compie 35 anni, è nato a La Maddalena ed è lì che …