Unica Radio App
lo quarter

Lo Quarter: domani sera JazzAlguer con il Timepiece Trio

Domani sera ad Alghero il Timepiece Trio con il sassofonista Emanuele Cisi in concerto a Lo Quarter per la rassegna JazzAlguer (ore 21.30).

lo quarter festival


A Lo Quarter l’ottavo concerto in cartellone per JazzAlguer, la rassegna in corso dal 12 luglio ad Alghero (Ss) per l’organizzazione dell’associazione culturale Bayou Club-Events e la direzione artistica di Paolo Fresu.

Dopo il duo pianistico di Raimondo Dore e Sandra Stojanović, protagonista lunedì scorso, il palco allestito a Lo Quarter accoglie domani sera (domenica 30) alle 21.30 una formazione di primo piano della scena jazzistica sarda, il Timepiece Trio del pianista Mariano Tedde, il contrabbassista Nicola Muresu e il batterista Massimo Russino. Un organico ben rodato da quindici anni di intensa attività con varie collaborazioni anche in campo internazionale come sideman, come trio e come settetto (nella versione Three + Four Timepiece con cui ha registrato l’album “Upwind”).

Emanuele Cisi

Emanuele Cisi Lo Quarter: domani sera JazzAlguer con il Timepiece Trio

Domani sera a lo Quarter il trio si apre per accogliere un ospite del calibro del sassofonista tenore e soprano Emanuele Cisi; nato a Torino cinquantasei anni fa, premiato dalla rivista Musica Jazz come miglior nuovo talento nel 1995, Emanuele Cisi vanta una carriera professionale che si snoda tra Italia, Europa e Stati Uniti, ma si è esibito anche in Cina, in Oceania e Sud America. Ha suonato con musicisti del calibro di Clark Terry, Nat Adderley, Jimmy Cobb, Sting, Albert Heath, Benny Golson, Billy Cobham, Branford Marsalis, Joe Lovano, Aldo Romano, Enrico Rava, Paolo Fresu, tra gli altri, e conta una decina di dischi a suo nome e più di cento come sideman o co-leader.

Unico artista europeo pubblicato da una delle più prestigiose etichette specializzate statunitensi, la Maxjazz (con l’album “Where or When”, nel 2013), nel 2015, 2016 e 2017 ha vinto il Jazzit Readers Poll indetto dalla rivista specializzata Jazzit come migliore tenorsassofonista italiano.

Altre notizie e aggiornamenti sul sito www.jazzalguer.it e alla pagina www.facebook.com/jazzalguer.

La terza edizione di JazzAlguer a lo Quarter è organizzata dall’associazione culturale Bayou club-events con il contributo e la collaborazione della Camera di Commercio di Sassari nell’ambito del bando Salude&Trigu, della Fondazione Alghero, del Comune di Alghero, del Banco di Sardegna, della So.Ge.A.AL. S.p.A. – Aeroporto di Alghero, del Consorzio Turistico Riviera del Corallo, di Domos – Associazione Club di prodotto e Co-House Sardinia; media partner: Catalan TV, Radio Onda Stereo e Alguer.it.

* * *

Bayou Club-Events, Reg. Salondra, 50 • 07041 Alghero (Ss)
cell. 328 83 99 504 • e-mail: [email protected][email protected]
www.jazzalguer.it • ww.facebook.com/jazzalguer
instagram: JazzAlguer

Gli altri appuntamenti del festival

lo quarter

JazzAlguer prosegue giovedì 3 settembre con il progetto Swing Duets delle cantanti Valentina Nicolotti e Denise Gueye accompagnate dal trio del pianista Salvatore Spano, con Alessandro Atzori al contrabbasso e Ciccio Brancato alla batteria.

18 settembre, ore 21.30, Lo Quarter (Largo San Francesco)
“N O I !”
Spettacolo tra musica e parole con Ismaila Mbaye e la Med Free Orkestra
ingresso 10 euro

19 settembre, ore 21.30, Lo Quarter (Largo San Francesco)
“Si esce vivi dagli anni ’80”
Storie di un decennio lungo un secolo
di e con Emiliano Di Nolfo e Raffaele Sari Bozzolo
Musica dal vivo dei Pirati & Panadas Funk
ingresso 10 euro

Info & biglietti

I biglietti per il concerto JazzAlguer a lo Quarter (10 euro) si possono prenotare via mail all’indirizzo [email protected] o telefonando ai numeri 3288399504 e 3391161674. Domenica sera botteghino aperto a Lo Quarter dalle 20.

Prevendite presso Cyrano Libri Vino e Svago, via V. Emanuele II, 11 • Alghero – il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 19 alle 20.30





Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

fac cagliari

FAC 2020: il Festival dell’Architettura a Cagliari

Doppio appuntamento per il FAC Festival dell’Architettura a Cagliari. Il 22 settembre la discussione “Cagliari …