Unica Radio App
coronavirus

Coronavirus “Ad Adiuvandum”per la prevenzione

Attraverso l’associazione “Ad Adiuvandum” sarà possibile fare il test sierologico gratuito per il Coronavirus

Una rete di prevenzione che attraverso i test sierologici consenta un controllo quanto più ampio possibile della popolazione. A cominciare dai soggetti più fragili e quelli più esposti al contagio del coronavirus. È questo l’obiettivo della rete sociale “Ad Adiuvandum”. Si tratta un’associazione  cui partecipano il gruppo editoriale L’Unione Sarda e le associazioni Amici di Sardegna uniti contro Covid-19 e Sarda Bellezza. Un ulteriore  collaborazione è data dall’Ats  e il Ministero della Difesa. Insieme puntano  a tracciare la circolazione del Virus individuando soggetti  senza sintomi portatori e a tutelare le persone a rischio. Come ad esempio  trapiantati, diabetici, portatori di anemia mediterranea, oncologici, cardiopatici e altri.

L’iniziativa

 Il test, gratuito, si può già fare presso l’ex ospedale militare di via Ospedale a Cagliari, il Policlinico Duilio Casula dell’Aou di Cagliari e l’ospedale Brotzu. Il test è anonimo e solo in caso di esito positivo la persona verrà contattata per effettuare il tampone. “Più persone faranno il test, maggiori saranno le possibilità di tracciare il virus – spiegano i promotori dell’iniziativa – e di metterci in sicurezza quando arriverà l’autunno”. Per questo sono necessarie le risorse per acquistare l’attrezzatura necessaria. Diversi soggetti stanno già sostenendo l’iniziativa, tra cui Crs4, Università di Cagliari e la Fondazione di Sardegna. L’intervento della Fondazione, alla cui presentazione ha partecipato il Direttore generale, Carlo Mannoni. Uno degli aiuti, tra cui uno dei più importanti è stato la donazione in struttura agli ospedali sardi di 60 ventilatori polmonari.

E anche questa iniziativa, che si colloca nella attività molto importante della prevenzione, ha come obiettivo diminuire i contagi da coronavirus. Lo sforzo della Fondazione, inoltre, recuperare donazioni  da parte di singoli cittadini e di privati che si affianchino ai contributi dei soggetti istituzionali pubblici e privati.

adadiuvandum.it/

Rassegna Significante

About Leila Soleimani

Leila Soleimani
Mi chiamo Leila Soleimani, sono nata a Cagliari da madre sarda e padre persiano. Laureanda in Beni culturali con indirizzo storico-artistico. Una delle mie passioni è viaggiare in Italia e per il Mondo, adoro l'arte e il cinema, sopratutto ho un debole per la Disney. Quando posso, mi piace passare le domeniche allo stadio a tifare la mia squadra.

Controlla anche

Coronavirus anticorpi

Coronavirus, notizia pessima gli anticorpi durano solo un mese!

Secondo la Scuola di Medicina della Nanjing University l’immunità al Covid-19 inizierebbe a scemare tra …