Unica Radio App
Carbonia si aggiudica titolo “Città che legge” 2020/21

Carbonia si aggiudica titolo “Città che legge” 2020/21

Riconoscimento per il secondo biennio consecutivo. Anche per il biennio 2020-2021 il Comune di Carbonia si assicura il riconoscimento del titolo di “Città che legge”

Carbonia è stata premiata per la sua capacità di soddisfare una serie di requisiti previsti nel bando di carattere nazionale. Promosso dal Mibact-Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con ANCI.
 Ha garantito ai suoi abitanti l’accesso ai libri e alla lettura attraverso biblioteche e librerie.
Ha ospitato Festival Tuttestorie e Rassegne (Biblionotte) che hanno mobilitato i lettori ed incuriosito i non lettori.
 Ha partecipato a iniziative congiunte di promozione della lettura tra biblioteche, scuole, librerie ed associazioni (“Nati per Leggere”“L’isola dei libri: Carbonia, una miniera di cultura”“Storie piccine”, “Carbonia Scrive” e “Carbonia Studia”).
 Ha aderito a uno o più dei progetti nazionali del Centro per il libro e la lettura (“Libriamoci”“Maggio dei libri”).
 Si è impegnata a promuovere la lettura con continuità anche attraverso la stipula di un patto locale per la lettura che preveda una stabile collaborazione tra enti pubblici. Istituzioni scolastiche e soggetti privati per realizzare pratiche condivise.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Paola Massidda

Questo riconoscimento conferma quanto la città di Carbonia stia proseguendo sempre più in una direzione volta a promuovere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura e avvalora la nostra candidatura a Capitale Italiana della Cultura.
Si tratta di un traguardo meritato alla luce delle molteplici iniziative organizzate dal Comune in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis (SBIS) proprio per diffondere la pratica della lettura, a cominciare dalle fasce d’età più giovani e dalle scuole del territorio. Ultima tra le iniziative di animazione alla lettura la nuova rassegna estiva “Biblionotte”, che coniuga libri arte e musica»ha precisato l’assessore della Cultura Sabrina Sabiu.
La qualifica di “Città che legge” consentirà al comune di Carbonia di partecipare ai bandi per l’attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi che il Centro per il libro e la lettura di volta in volta predisporrà per premiare i progetti più meritevoli.
Rassegna Significante

About Alberta Cirillo

Alberta Cirillo
Ragazza del Sud Sardegna, iscritta all'università di Cagliari. Appassionata alla scrittura, giornalismo, radio, fotografia. Disponibilità mentale ad accogliere le novità e le idee altrui.

Controlla anche

Skillellé e Aou insieme per le scuole in un video sui servizi per la salute

Skillellé e Aou insieme per le scuole in un video sui servizi per la salute

Skillellé e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari: in occasione della riapertura delle scuole un video in …