Unica Radio App
Ionita

Cagliari, Ionita al Benevento a titolo definitivo

Ionita: centrocampista, primo moldavo in rossoblù, via dopo 4 stagioni

Primo movimento ufficiale del Cagliari nella campagna acquisti e cessioni: trasferimento a titolo definitivo di Ionita al Benevento. Il centrocampista, primo moldavo nella storia del club sardo, ha disputato quattro stagioni in maglia rossoblù. Un bilancio complessivo di 132 partite e 6 reti. Da parte del Cagliari i saluti arrivano attraverso il sito internet ufficiale. “Professionista serio, grande dedizione al lavoro si legge. Artur si è fatto apprezzare da tutti per le sue qualità tecniche e umane: il Cagliari lo ringrazia per quanto fatto in questi anni e gli augura il meglio per il proseguimento della sua carriera”.

Il 30 giugno 2016 viene ceduto a titolo definitivo, per 4,5 milioni di euro, al Cagliari, con cui firma un contratto triennale con opzione per il quarto anno. Il suo debutto con i sardi avviene nella partita Cagliari-SPAL (5-1) del 15 agosto 2016, valida per il terzo turno di Coppa Italia. L’11 settembre seguente, alla terza giornata di campionato, si infortuna sul campo del Bologna procurandosi una frattura del perone. Ritorna in campo il 5 febbraio 2017, subentrando nei minuti finali della partita Atalanta-Cagliari (2-0), valevole per il 23º turno di campionato. Il 2 aprile seguente, in occasione di Palermo-Cagliari (1-3), mette a segno la prima doppietta in Serie A, nonché i primi gol con la maglia dei sardi.

Il 21 settembre 2019, in occasione della vittoria per 3-1 contro il Genoa, raggiunge quota 100 presenze con il Cagliari.

Ionita esordisce nella nazionale moldava il 28 marzo 2009 contro la Svizzera in un match valido per le qualificazioni al campionato del mondo di calcio 2010. Debutta con la nazionale moldava Under-21 il 1º settembre 2009 nella gara contro il Portogallo, indossando la fascia di capitano; milita nella nazionale Under-21 fino al 2012. Nel 2013 guadagna la maglia da titolare della propria nazionale, con cui va per la prima volta in gol il 15 ottobre dello stesso anno, nella gara di qualificazione al campionato del mondo 2014 contro il Montenegro vinta a Podgorica per 5-2.

Rassegna Significante

About Alessandro Podda

Alessandro Podda
Laureando in scienze della comunicazione presso la facoltà agli studi di Cagliari. Forte interesse per il giornalismo, spettacolo, musica e sport.

Controlla anche

Sport rugby

Quali sono le caratteristiche di qualsiasi film sportivo di successo

Sono stati davvero tantissimi i film sullo sport che hanno scritto pagine importanti nella storia …