Unica Radio App
Avvistato esemplare di visone americano in centro Sardegna

Avvistato esemplare di visone americano in centro Sardegna

Un escursionista ha avvistato un esemplare di visone americano il giorno di Ferragosto tra Seulo e Gadoni – si tratta di una specie pericolosa per il mantenimento della biodiversità

Un visone americano, mammifero carnivoro appartenente alla famiglia dei mustelidi, è stato avvistato la mattina del 14 agosto a Sa Stiddiosa, tra Suelo e Gadoni. Ad accorgersi dell’animale è stato un escursionista, Alberto Serra. Ha anche girato un video e ha poi fatto la segnalazione al 115, il numero verde del Corpo forestale.

I visoni americani sono “animali semiacquatici. Per questo colonizzano laghi e paludi, prediligendo le aree costiere con fitta vegetazione per vivere”, si legge in una nota diffusa dallo stesso Corpo. “In Europa la specie cominciò a diffondersi sul finire del diciannovesimo secolo. La allevavano in cattività, e sfruttavano per la sua pregiata pelliccia. Col tempo, vennero a crearsi delle popolazioni rinselvatichite di questi animali, dovute alla fuga accidentale dagli allevamenti”. Il visone è un straordinario predatore di specie selvatiche e in particolare di uccelli che si trovano nelle zone umide. 

Il visone in Sardegna

In Sardegna questi animali sono arrivati intorno agli anni Cinquanta e vivono lungo il Flumendosa il lago Omodeo. “L’Unione europea – concludono dal Corpo forestale – considera il visone una delle dieci specie aliene presenti in Italia. E’ anche una delle più pericolose per il mantenimento della biodiversità”.

Il precedente avvistamento nell’Isola risale ad alcuni anni fa nelle campagne di Sedilo. Un privato cittadino catturò un esemplare dopo che aveva ucciso le galline. Allora si disse che con ogni probabilità fosse scappato da un allevamento di visoni da pelliccia. L’unico presente allora in Sardegna, però, si trovava a Villagrande Strisaili, quindi era improbabile che l’animale avesse percorso tutta quella strada. È più probabile che fosse in cattività in una qualche casa di campagna e si fosse poi liberato.

Rassegna Significante

About Roberta D'Aprile

Roberta D'Aprile
Nata e cresciuta a Cagliari. Da sempre amante del cinema, delle serie televisive, della fotografia e di qualsiasi forma d'arte, oggi sono una laureanda in Beni Culturali e Spettacolo con indirizzo Spettacolo. Nel tempo libero mi occupo di volontariato, nello specifico animalista.

Controlla anche

fac cagliari

FAC 2020: il Festival dell’Architettura a Cagliari

Doppio appuntamento per il FAC Festival dell’Architettura a Cagliari. Il 22 settembre la discussione “Cagliari …