Unica Radio Skill Alexa
lo zifio

Lo zifio è tornato in Sardegna: avvistato nel mare del nord

Sorpresa a largo della Sardegna: “Avvistamento raro in acque invase da plastica e mascherine”

Avvistati un gruppo di 40 delfini comuni al largo della Sardegna nord-orientale, nel Canyon di Caprera. E la grande sorpresa: tre zifi tra l’isola di Tavolara e Capo Comino. “Eventi rari, soprattutto se si pensa che lo zifio è una specie di cui sappiamo ben poco”. A raccontare l’eccezionalità degli avvistamenti nel mare del nord Sardegna è Luca Bittau. Biologo e presidente della onlus Seame Sardinia che nei giorni scorsi ha registrato la presenza dei cetacei.

lo zifio

Delfini comuni e zifi visti dai ricercatori di Seame Sardinia e WWS che lanciano l’allarme inquinamento

Si susseguono in questi giorni gli avvistamenti di cetacei nel mare del nord Sardegna.

Il primo avvistamento la scorsa settimana mentre erano a bordo di un’imbarcazione del team di WWS – Whale Watching Sardinia – Snorkeling Offshore. “Il delfino comune(Delphinus delphis) a dispetto del nome non è comune; ma è considerato in pericolo di estinzione nel Mar Mediterraneo, nella lista Rossa IUCN“. Lo spiegano i ricercatori di Seame su Facebook dove hanno anche postato alcune foto. “Ci siamo imbattuti in un gruppo di circa 40 esemplari e con sorpresa abbiamo anche potuto osservare che i delfini portavano sottobordo i loro cuccioli. Durante l’avvistamento abbiamo potuto ascoltare e registrare le loro vocalizzazioni con l’idrofono. E soprattutto effettuare la foto-identificazione degli individui; che potranno essere confrontati con quelli già avvistati a partire dal 2013. Già “matchati” con altre organizzazioni come gli amici ricercatori di Oceanomare Delphis Onlus“.

Per gli esemplari di zifio la sorpresa è stata doppia. Perché questi animali, che possono essere lunghi anche cinque metri, vivono in acque abbastanza profonde e i loro avvistamenti sono molto rari. Infatti i ricercatori confermano che si tratta del primo in questo tratto di mare. L’avvistamento è stato fatto durante un’uscita di ricerca, nell’ambito del progetto supportato da One Ocean Foundation l’11 agosto scorso.

La gioia degli avvistamenti rovinata dall’inquinamento

lo zifio

Lo zifio è un cetaceo poco comune, che vive localizzato in poche aree nel mar Mediterraneo; molto sensibile all’inquinamento acustico e di cui si sa molto poco. Se ne conoscono le popolazioni del Mar Ligure, del Mare di Alboran, delle Baleari, e del Mar Tirreno, nel Canyon di Caprera. Avvistare gli zifi in queste acque è come vedere una tigre bianca in libertà. L’entusiasmo e l’emozione per questo speciale incontro sono stati purtroppo smorzati dalla presenza in mare di numerosi rifiuti plastici. Tra cui anche mascherine protettive, che vanno così ad aggiungersi alle altre plastiche le quali, contrariamente alle altre specie di organismi marini, vediamo con sempre maggior frequenza, molto maggiore dei cetacei avvistati in una uscita”.

Passaggi d'autore

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Rapine in banca

Rapine in banca in Sardegna, dimezzate

Le rapine in Sardegna si sono ridotte del 50%. Un dato in diminuzione anche a …