Unica Radio App
coding nella scuola

A scuola di programmazione

I programmi più utilizzati per fare coding a scuola

Una scuola sempre di più digitalizzata, che guarda verso il futuro e perché no magari verso futuri programmatori. Si parla tanto di coding, ma cosa è?

Letteralmente coding significa «programmazione informatica» ed è una disciplina che ha come base il pensiero computazionale, cioè tutti quei processi mentali che mirano alla risoluzione di problemi combinando metodi caratteristici e strumenti intellettuali (come i giochi interattivi). 

Il punto forza infatti, sarebbe che grazie al coding, gli studenti sviluppino il pensiero computazionale e l’attitudine a risolvere problemi più o meno complessi. Ciò vuol dire che non s’impara solo a programmare, si programma per apprendere.

Lo scopo per gli alunni è quello quindi non di saper usare o meno un computer, ma di produrre piccoli programmi come videogiochi o brevi sequenze, sul modello di quanto avviene già in molte scuole straniere, soprattutto anglosassoni.

La programmazione a blocchi

Si parte del noto Scratch basato sulla programmazione a blocchi. Ogni blocco permette di far compiere una determinata azione allo sprite (l’attore che si muove sullo sfondo). Ogni blocco si può collegare ad un altro blocco come dei mattoncini delle lego. 

Esistono vari software, che consentono di creare progetti didattici interattivi, che hanno lo scopo di far apprendere in modo semplice e chiaro la logica della programmazione, ma anche stimolare la curiosità dei più piccoli al ragionamento.

lZTqmV A scuola di programmazione

Questa tipologia di programmazione la si può ritrovare anche in programmi, che consentono la realizzazione di app. A tal proposito troviamo App Inventor. Creato da Google, ma ora di proprietà del Massachusetts Institute of Technology. E’ un’ambiente di sviluppo che permette di creare delle App per dispositivi Android seguendo la logica della programmazione a blocchi.

Interficie App Inventor A scuola di programmazione

Per quanto concerne l’ambiente IOS troviamo Swift Playgrounds. Definita una delle migliori applicazioni create da Apple, è un percorso didattico che insegna a programmare in Swift, linguaggio creato a Cupertino nel 2014

 

swift playgrounds A scuola di programmazione

E’ inutile negarlo, la programmazione fa parte della nostra quotidianità. Siamo invasi di tecnologia, ed è necessario accoglierla per capirne il suo potenziale e per programmare i giovani e i bimbi verso un futuro sempre più digitalizzato.

Rassegna Significante

About Alessandro Podda

Alessandro Podda
Laureando in scienze della comunicazione presso la facoltà agli studi di Cagliari. Forte interesse per il giornalismo, spettacolo, musica e sport.

Controlla anche

Scuola: pochi spazi a Cagliari, spettro didattica a distanza

Scuola: poche aule a Cagliari, spettro didattica a distanza

I problemi della scuola di Cagliari in era Covid: pochi spazi e poche aule, finchè …