Unica Radio App
Tutti in fila per test Covid al mercato di San Benedetto

Tutti in fila per test Covid al mercato di San Benedetto

Cagliari 18 luglio – Tutti in fila per il test sierologico nel laboratorio mobile davanti al mercato di San Benedetto.
    Tanti i cagliaritani che vogliono accertarsi sul loro stato di salute e sincerarsi di non essere stati contagiati dal Covid 19.
   

Test Coronavirus

Il test sierologico misura gli anticorpi anti-SARS-CoV-2 che il nostro organismo produce se entra in contatto con il Covid-19. Si tratta di tre diversi anticorpi, le immunoglobuline IgA, IgM e IgG, che ci raccontano la storia dell’infezione: se abbiamo incontrato il virus e da quanto tempo.

xtestsierologico thumb 720 480.jpg.pagespeed.ic .sX WMguHWm Tutti in fila per test Covid al mercato di San Benedetto

Ieri pomeriggio 92 test effettuati riservati soprattutto agli operatori del mercato. Afflusso quasi raddoppiato questa mattina con 148 persone registrate.
    Il progetto è firmato da quattro aziende sarde, SicurJob, Ics2030, Thei Solution, MetiLab e prevede la collaborazione scientifica di SocurMedic (Gruppo Osa).
  

  Tra le iniziative anche eAccess, una piattaforma per gestori di bar, ristoranti, negozi e alberghi.
    Il quartier generale del progetto è l’Osa Mobile Lab, un camper equipaggiato e all’avanguardia che consente l’effettuazione del test sierologico rapido No Covid con referto immediato. Per gli operatori del mercato di San Benedetto il test avrà un costo di 18 euro e per gli altri 25.

Covid-19 – Che cos’è il coronavirus

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Sono virus RNA a filamento positivo, con aspetto simile a una corona al microscopio elettronico. La sottofamiglia Orthocoronavirinae della famiglia Coronaviridae è classificata in quattro generi di coronavirus (CoV): Alpha-, Beta-, Delta- e Gamma-coronavirus. Il genere del betacoronavirus è ulteriormente separato in cinque sottogeneri (tra i quali il Sarbecovirus).

I Coronavirus sono stati identificati a metà degli anni ’60 e sono noti per infettare l’uomo e alcuni animali. Le cellule bersaglio primarie sono quelle epiteliali del tratto respiratorio e gastrointestinale. Ad oggi, sette Coronavirus hanno dimostrato di essere in grado di infettare l’uomo.

Rassegna Significante

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

Aerei: Zonca (Uil), tagli a frequenze voli agevolati Sardegna

Aerei: Zonca (Uil), tagli a frequenze voli agevolati Sardegna

Il segretario regionale della Uiltrasporti Sardegna William Zonca denuncia la riduzione delle frequenze della continuità …