su questo sito web
Unica Radio App
Successo del concerto dedicato a Maria Carta

Successo del concerto dedicato a Maria Carta

IX edizione della rassegna “I monumenti incontrano la lettura” – Esito positivo della serata del duo Dettori-Moretti

dettori moretti santa teresa 1 Successo del concerto dedicato a Maria Carta

Ieri sera straordinaria esibizione di musica folk in piazza Libertà, a Santa Teresa Gallura. È stato infatti un grande successo per il duo che sta contribuendo a riportare ai fasti la grande cantante di Siligo.

Organizzazione dell’evento e la rassegna “I monumenti incontrano la lettura”

La cooperativa Cooltour Gallura ha organizzato l’evento. Quest’ultimo era inserito nel cartellone della nona edizione della rassegna “I monumenti incontrano la lettura”.

Il concerto di Dettori e Moretti: nuova vita alle canzoni di Maria Carta

Beppe Dettori e Raoul Moretti hanno suonato per circa settanta minuti, pescando nel ricchissimo repertorio musicale di Maria Carta. In questo modo hanno dato così nuova vita alle canzoni, rivisitandole – anche profondamente – o armonizzando i suoi scritti e le sue poesie che sono state pubblicate, nel 1975, nella raccolta “Canto rituale”.

“La Corsicana”: un ponte fatto di parole e musica

La formidabile voce di Dettori, accompagnato dall’arpa elettrica di Moretti, ha intonato alcuni grandi classici della musica tradizionale sarda, tra cui “No Potho Reposare”, “Dillu”, “La Corsicana”. Naturalmente vincente la scelta di suonare quest’ultimo brano nel contesto di Santa Teresa e, in particolare, di piazza Libertà. Si tratta di una grande terrazza che si affaccia direttamente sulle Bocche di Bonifacio e sulle falesie bianche di Bonifacio. Le parole e la musica de “La Corsicana” hanno saputo tessere un lungo ponte tra i due paesi costieri transfrontalieri e il pubblico ha applaudito a lungo l’esibizione.

Il successo del concerto al tramonto

“La magia di un concerto dal vivo è ineguagliabile: le live su Facebook e altri escamotage simili sono dei palliativi, per quanto in determinate situazioni possano essere certamente utili”. Lo ha detto Raoul Moretti durante i ringraziamenti di rito. Ha poi sottolineato l’organizzazione perfetta della serata da parte della Cooltour Gallura: all’aria aperta, con il giusto distanziamento sociale. Lo spazio è stato transennato ed è stato lasciato un varco all’ingresso, dove venivano distribuite le mascherine e l’igienizzante per le mani. Una dimostrazione pratica di come si possa fare un evento dal vivo seguendo tutte le indicazioni previste dalle norme anti Covid-19.

 
Rassegna Significante

About Laura Sotgiu

Laura Sotgiu
A Ottobre 2016 mi sono iscritta alla facoltà di beni culturali e spettacolo di Cagliari. Ho tantissime passioni e l’unico modo che vedo possibile per conciliarle tutte è l’arte. La mia convinzione, infatti, è che attraverso l'arte si possa esprimere qualsiasi cosa. Amo disegnare fin da piccola. Da alcuni anni a questa parte mi sto dedicando alla rappresentazione di mie idee originali. Nel tempo libero mi piace suonare, cantare e scrivere. Scrivo canzoni, poesie, racconti brevi e i miei sogni notturni (ho diversi quadernini pieni di sogni). Suono diversi strumenti, principalmente la tastiera (sono autodidatta) e ho fatto parte di una band rock. Quando ne ho la possibilità studio canto moderno. A Ottobre 2016 ho iniziato a frequentare un corso di teatro. Ho lavorato su diversi set cinematografici.

Controlla anche

Dal 23 agosto la XX Accademia internazionale di musica di  Cagliari

Vent’anni di Accademia internazionale di musica di Cagliari

Per otto giorni dal 23 agosto, Cagliari diventa capitale della musica classica con i giovani …