Unica Radio Skill Alexa
Riprese le visite al sito archeologico S’Ortali e Su Monti

Riprese le visite al sito archeologico S’Ortali e Su Monti

L’Assessora ai Beni Archeologici Lara Depau: “Un immenso patrimonio archeologico a due passi dal mare, invitiamo i visitatori a prenotare una visita per un’esperienza unica”

Tortolì, 22 luglio 2020. A pochi passi dallo splendido lido di Orrì sorge il complesso nuragico S’Ortali e su Monti. . Un sito che annovera una delle più preziose testimonianze del nostro passato dell’età prenuragica e del periodo nuragico. In particolare ospita una domus de janas e dei menhirs di epoca neolitica, un nuraghe complesso e la tomba dei giganti.

Il nuraghe ha un muro di cinta a pianta irregolarmente ellittica, non canonica, una torre centrale e torri laterali. La torre centrale è stata scavata nel 2010, arrivando allo strato del periodo di costruzione (circa 1500 a.C.). Nella stratigrafia sono state rinvenute sepolture di epoca romana.

Visite guidate

Inoltre le visite guidate a questo immenso patrimonio archeologico sono riprese nei giorni scorsi nel rispetto delle norme per il contenimento del Covid-19.Sono cinque gli orari di visita, due la mattina e tre il pomeriggio: 9:15, 10:45, 16:15, 17:45 e 18:45.

È preferibile telefonare e prenotare la visita al numero 393 9020917. Gli ingressi sono infatti contingentati a gruppi di massimo 15 persone. È inoltre obbligatorio l’uso della mascherina. “Siamo lieti che il complesso archeologico abbia riaperto ai visitatori invitiamo gli interessati a prenotare una visita al nostro bellissimo sito per vivere un’esperienza unica, un viaggio nella storia e nelle nostre radici”.

In più, le esperte guide accompagneranno i visitatori nella visita al sito facendo compiere loro un viaggio nel tempo. Per scoprire un prezioso compendio di archeologia sarda che comprende al suo interno testimonianze di culture diverse che, attraverso il velo dei millenni, fanno intravvedere le dinamiche sociali ed economiche che regolavano la vita quotidiana, le attività produttive e la religiosità. Infine, per tutte le informazioni è possibile consultare la pagina Facebook ArcheOgliastra. Si consiglia per la visita al sito l’uso di scarpe comode e chiuse.

 
Passaggi d'autore

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

“L’uomo del mercato” al Festival Passaggi d’Autore

Dopo l’anteprima al Festival del Cinema di Roma, il cortometraggio sarà disponibile per la visione …