su questo sito web
Unica Radio App
Gaber Orsitano

Riparte la Stagione di Prosa e Musica a Oristano

Il CeDAC riapre i teatri in Sardegna. Lo fa in ossequio al suo ruolo che da circa un quarantennio lo vede impegnato in spettacoli dal nord al sud dell’Isola.

La riapertura dei teatri è un simbolo di ritrovata libertà – di uscire, di incontrarsi, di partecipare agli eventi culturali. Il CeDAC sceglie di ripartire portando a termine la Stagione di Prosa, Musica, Danza e Teatro Circo 2019-2020 nei mesi estivi.

Fra luglio e settembre il Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna – Estate 2020 ha programmato un carnet di appuntamenti. Non è azzardato sostenere che possa essere parte rilevante dell’offerta turistica, con occasioni di lavoro dirette e indirette. La scelta di contribuire alla “ripartenza” si fonda sulla convinzione che il teatro, e in genere tutte le arti siano indispensabili per ripensare il mondo.

Spettacoli e concerti “sospesi” in ottemperanza al D.P.C.M. del 4 marzo 2020 e ai successivi decreti sono stati riprogrammati e biglietti e abbonamenti resteranno validi per le nuove date. Sui palcoscenici dell’Isola tra luglio e settembre, tra suggestive cornici architettoniche e spazi en plein air, con allestimenti ad hoc, si rinnova la magia di eventi unici e irripetibili, come l’alchimia dell’incontro tra artisti e pubblico.

Programma

Ouverture in musica venerdì 24 luglio sulle note del chitarrista Francis Kuipers in concerto sotto le stelle nell’arena delle ex Caserme Mura di Macomer. Ancora nella piazza del Comune di Meana Sardo e all’anfiteatro di San Gavino Monreale. All’Arena Mirastelle di Carbonia la riapertura è affidata a “Le bugie hanno le gambe corte”, maliziosa pochade di Vittorio Barino e Martha Fraccaroli con la regia Anna Pina Buttiglieri (24 luglio).

Il talento di Jacopo Cullin, in scena con Gabriele Cossu, disegna un divertente affresco della società in “È inutile a dire!” Dal 30 luglio tra l’Anfiteatro di Porto Rotondo a Olbia, piazza Santa Lucia a Santa Teresa Gallura e a Oristano  e l’ex campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May  insieme a Luisa Cattaneo. Poi a Tempio Pausania, Macomer e Lanusei.

 
Rassegna Significante

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

demoskopika

Demoskopika: Il rating della reputazione turistica

Il Regional Tourism Reputation Index Il Regional Tourism Reputation Index è lo schema metodologico predisposto …