Unica Radio Skill Alexa
repertorio festival

Festival della letteratura giornalistica Liquida a Saccargia: oggi si comincia, domani la seconda giornata

https://www.unicaradio.it/

Codrongianos 31 luglio, 01 e 02 agosto 2020, seconda edizione del Festival di Letteratura giornalistica

Prima delle tre giornate di “Liquida”. Un festival di letteratura giornalistica in programma dal 31 luglio al 02 agosto 2020 a Codrongianos. Posto nel suggestivo spazio antistante la basilica romanica di Saccargia. Festival che si propone pertanto di indagare la professione giornalistica attraverso voci e scritti dei suoi protagonisti. Muovendosi infatti  fra evoluzioni, degenerazioni e trasformazioni immerse in una dimensione “liquida” della notizia. Questa è resa tale dall’avvento dei nuovi media.

Il programma completo di domani, sabato 01 agosto:

Alle 19,30 la sinologa e autrice del programma #CartaBianca (Rai3) Giada Messetti – modera Mariangela Pira – nel suo “Nella testa del Dragone. Identità e ambizioni della nuova Cina racconta la potenza orientale da profonda conoscitrice di un paese oggi sotto i riflettori dei media. Alle 20,30 sarà poi Gerardo Greco a salire sul palco: il giornalista e popolare conduttore televisivo Rai e Mediaset. Questo ragionerà dunque con Sante Maurizi sul tema del riscaldamento globale e dell’ambiente. Un argomento trattato nel suo “Guerra calda”.

Incontro con la giornalista Mariangela Pira e il professor Vittorio Pelligra

Alle 21,30 si parlerà tuttavia dell’impatto del coronavirus sull’economia globale con la giornalista di Sky Finanza Mariangela Pira e il professor Vittorio Pelligra. Pelligra è docente di Politica Economica all’Università di Cagliari nonché penna del Sole24Ore.  Alle 22,30 infine il direttore del quotidiano La Nuova Sardegna, Antonio Di Rosa, dialogherà con Marco Lillo (L’Espresso, Radio Capital, Il Fatto Quotidiano) a partire dalle pagine di “La casa di Paolo”. Un  libro scritto per raccontare – in primis ai giovani – chi era Paolo Borsellino. Il noto magistrato ucciso dalla mafia il 19 luglio 1992. Un festival che sceglie di esserci in un momento in cui esserci è importante.

Il tutto avverrà secondo il rispetto delle norme contro il Covid-19

Nel pieno e consapevole rispetto delle disposizioni di legge legate al contenimento del diffondersi del Covid-19. Le attività si svolgeranno infatti  all’aperto; lo spazio dedicato al pubblico sarà delimitato e allestito nel rispetto delle distanze fra le sedie. Sono messe infatti con postazioni dotate di gel disinfettante.  I firma copie saranno predisposti in modo da garantire l’adeguata distanza tra lettore e autore. E’necessario infine usare la mascherina.

Un festival ricco di donne e delle loro storie

Un festival dalla forte connotazione al femminile. Fra ospiti e moderatori porterà sul palco otto donne e racconterà le loro storie professionali. Mostrando il loro punto di vista sulla professione e il loro essere professioniste. Un festival per cui, in ambito formazione professionale, l’Ordine dei Giornalisti riconosce 5 crediti per la partecipazione ad ogni singola giornata.

E’ presente un’area gioco

Per tutta la manifestazione, negli spazi del Centro Congressi è in programma la mostra Lego con area gioco “Mattoncini a Codrongianos” a cura di KaralisBrick. Sarà possibile seguire Liquida anche in streaming sulla pagina Facebook ufficiale del festival. Il tutto da vivere all’ombra della storia e della basilica di Saccargia.  In altre parole grazie alla collaborazione con l’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Sassari, nei tre giorni del festival rimarrà aperta sino alle ore 22. Ciò per mostrarsi allo sguardo di ospiti e pubblico del festival. La seconda edizione del festival Liquida è organizzata dal Comune di Codrongianos con Lìberos, grazie al finanziamento dall’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e della Fondazione di Sardegna. Vi è  sopratutto il coinvolgimento dei sistemi bibliotecari Coros Figulinas e Anglona Bassa Valle del Coghinas. Inoltre c’è quello della cooperativa Comes e della biblioteca comunale di Florinas, la rinnovata e preziosa collaborazione con Assostampa e quella attivata con l’Università di Sassari. Preziose le sinergie con i festival Éntula, Sette Sere, Sette Piazze, Sette libri e 3L.

Giovanni DessoleGiornalista professionistaUfficio stampa – festival Liquida [email protected]+39 334 8964232 Facebook: John McSun (Giovanni Dessole)Twitter: @GioDessoleInstagram: john_mcsun M-ediaC-omunicazioneS-ocialU-fficio StampaN-ews

Passaggi d'autore

About Francesca Urpi

Francesca Urpi
Mi presento : Sono Francesca Urpi, ho 21 anni. Mi sono diplomata al liceo classico E. Piga di Villacidro. Attualmente frequento l'università di Cagliari, sono al terzo anno di Beni Culturali in indirizzo Archeologico.

Controlla anche

“L’uomo del mercato” al Festival Passaggi d’Autore

Dopo l’anteprima al Festival del Cinema di Roma, il cortometraggio sarà disponibile per la visione …