Unica Radio App
Fase 3: Sardegna, resta obbligo registrazione per chi arriva

Fase 3: Sardegna, resta obbligo registrazione per chi arriva

Cagliari 16 Luglio – Rimane l’obbligo di registrazione per chi arriva in Sardegna in aereo o traghetto.

Secondo l’ordinanza adottata dal presidente della Giunta Christian Solinas, i collegamenti aerei e marittimi da e per l’Isola già consentiti sono prorogati al 31 luglio 2020. Tutti i soggetti che intendono imbarcarsi su linee aeree o marittime dirette in Sardegna sono tenuti a registrarsi prima dell’imbarco.

141784648 1 Fase 3: Sardegna, resta obbligo registrazione per chi arriva

Dovranno utilizzare l’apposito modello da compilare e inviare esclusivamente per via telematica nell’ambito dei procedimenti digitali dello sportello unico dei servizi della Regione Autonoma della Sardegna. Il tutto dovrà essere in conformità a quanto indicato nella sezione “Nuovo Coronavirus” della home page del sito istituzionale (www.regione.sardegna.it). Oppure mediante l’applicazione “Sardegna Sicura”, scaricabile dagli app-store per sistemi operativi iOS e Android.

Ciascun passeggero dovrà presentare la ricevuta di avvenuta registrazione con la carta d’imbarco e un documento d’identità. Resta poi l’obbligo di sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea. Con l’ordinanza è consentito il traffico merci e il traffico passeggeri sulla rotta Santa Teresa di Gallura – Bonifacio. Novità anche sul fronte del trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano. L’ordinanza numero 35 prevede la possibilità di ritornare a occupare il 100% dei posti a sedere in pullman, autobus, treni, metro, taxi.

Con il provvedimento è anche ripristinata la programmazione ordinaria dei servizi, ad esclusione di quelli scolastici. Le disposizioni riguardano anche i collegamenti con le isole di San Pietro, La Maddalena e Asinara. Le aziende di trasporto dovranno comunque continuare a monitorare le domande di mobilità secondo le modalità richieste dalla direzione generale dei Trasporti alla quale dovranno essere puntualmente inviati i dati sul monitoraggio.

Rassegna Significante

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

techfind

La Techfind chiude al secondo posto il Memorial Saba

Associazione sportiva dilettantistica G.S. Basket San Salvatore.La squadra di coach Fioretto domina contro la Virtus …