su questo sito web
Unica Radio App
estate, caldo

Estate 2020. I consigli del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute raccomanda di prestare particolare attenzione agli anziani

 

Nell’estate 2020 ci saranno temperature fino 40 gradi, questo secondo i dati istat riportati da Uecoop ( Unione europea delle cooperative). In particolare le alte temperature mettono a rischio la salute di oltre 4,4 milioni di anziani. A lanciare l’allarme è Uecoop.

I consigli del  Ministero della Salute corrispondono a delle regole comportamentali per difendersi dal caldo.

Estate 2020. I consigli

  • Evitare di uscire nelle ore più calde.
  • Usare con attenzione l’aria condizionata, evitando di regolare la temperatura a livelli troppo bassi rispetto alla temperatura esterna.
  • Bere molta acqua e mangiare frutta fresca sono misure essenziali per contrastare gli effetti del caldo. Soprattutto per gli anziani è necessario bere anche se non ne sentono lo stimolo. Considerando il problema da un altro punto di vista il Ministero precisa che per alcune malattie, come l’epilessia, cardiovascolari, del rene o del fegato, l’assunzione eccessiva di liquidi è controindicata. Per questo motivo raccomanda di consultare il medico anche se si sta seguendo una cura che limita l’assunzione di liquidi o ne favorisce l’eliminazione.
  • Ridurre l’assunzione di bevande contenenti caffeina e di bevande alcoliche
  • Indossare abiti di cotone, lino e evitare le fibre sintetiche. Inoltre evitare di uscire nelle ore più calde.
  • Usare con attenzione l’aria condizionata, evitando di regolare la temperatura a livelli troppo bassi rispetto alla temperatura esterna.
  • Bere molta acqua e mangiare frutta fresca sono misure essenziali per contrastare gli effetti del caldo. Soprattutto per gli anziani è necessario bere anche se non ne sentono lo stimolo. Considerando il problema da un altro punto di vista il Ministero precisa che per alcune malattie, come l’epilessia, cardiovascolari, del rene o del fegato, l’assunzione eccessiva di liquidi è controindicata. Per questo motivo raccomanda di consultare il medico anche se si sta seguendo una cura che limita l’assunzione di liquidi o ne favorisce l’eliminazione.
  • Ridurre l’assunzione di bevande contenenti caffeina e di bevande alcoliche
  • Indossare abiti di lino, cotone e evitare le fibre sintetiche. Inoltre ricordarsi di ventilare l’abitacolo della propria auto prima di un viaggio e evitare di partire nelle ore più calde.

Il Ministero della Salute raccomanda di prestare particolare attenzione agli anziani, ai bambini e alle persone con problemi di salute.

Rassegna Significante

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Via Po

Via Po: anche i nostri amici a 4 zampe potranno fare il bagno

Al canile di via Po è stata donata una piscina per cani Anche gli ospiti …