Unica Radio App
Dodici paesi dei laghi si raccontano in SardegnAperta

Dodici paesi dei laghi si raccontano in SardegnAperta

Una terra costellata di laghi, sicura, ospitale, ricca di tradizioni da scoprire e raccontare.
Il Consorzio turistico dei laghi con i suoi dodici paesi. Questi Comuni sono: Goni, Orroli, Serri, Nurri, Siurgus Donigala, Isili, Nurallao, Sadali, Seulo, Esterzili, VillanovaTulo, Escolca. SardegnaAperta.

Consorzio turistico

Tra le tante cose il Consorzio turistico propone le bellezze dei laghi aderendo al progetto SardegnAperta. Grazie all’innovativa campagna di comunicazione vengono raccontati i luoghi dell’isola nella sua unicità. Le tradizioni, la vocazione alla natura e al cibo, all’archeologia e alla cultura.
   

Per tutta la stagione estiva, sono programmate escursioni in battello nel lago Flumendosa, le visite guidate ai siti archeologici, al museo etnografico Omu Axiu. Poi ancora, al centro storico di Orroli e dell’hotel Istellas si può ricevere la calda accoglienza dell’albergo diffuso nei dodici borghi.

Si possono anche ammirare tutti i giorni della settimana, con visita guidata, il Parco Archeologico di Pranu Muttedu a Goni, il Nuraghe Arrubiu di Orroli e il Santuario Nuragico di Santa Vittoria a Serri.
Nel frattempo i soci privati del Consorzio (Dedoni Turismo, Società di navigazione dei Laghi, Omu Axiu e i tre siti archeologici Goni, Orroli e Serri) hanno risposto alla chiamata di #SardegnAperta

Parco Archeologico di Pranu Muttedu

download 10 Dodici paesi dei laghi si raccontano in SardegnAperta

All’interno del parco Archeologico di Pranu Muttedu si trova l’unita introduttiva agli scavi, dotata di strumentazione multimediale.
Qui, i visitatori che intendano fermarsi possono fruire del servizio di ristorazione e gustare i prodotti della della cucina locale.

Inoltre l’area del parco si divide in due parti ed è interessata da uno dei più importanti compendi monumentali della preistoria sarda. In particolare la presenza di numerose tombe e menhir fa pensare ad un utilizzo del sito in funzione di riti sepolcrali e religiosi. Il complesso archeologico presenta la più alta concentrazione di Menhir che si conosca in Sardegna (circa sessanta, variamente distribuiti in coppie, allineamenti o gruppi).

Esterzili

Esterzili è uno tra i piccoli e tradizionali paesi , tra sud Sardegna, Barbagie e Ogliastra, nel centro-est dell’Isola. In particolare risplende per cultura, archeologia e buon cibo. Compreso il centro storico che conserva intatto il fascino delle antiche abitazioni della Sardegna. Il paese è ricco di posti da visitare: siti archeologici, chiese e il centro storico reso caratteristico dai murales.

Rassegna Significante

About Isabella Cau

Isabella Cau
Ho ripreso l'Università nel 2017 dopo diverse esperienze lavorative. Studiando ho avuto modo di aprire nuovi orizzonti e ho riscoperto l'amore per i viaggi. Negli ultimi anni ho viaggiato tantissimo, ho girato circa 10 città diverse. Adoro Firenze e vado almeno una volta l'anno, è il mio posto felice. Amo i gatti, non potrei vivere senza di loro.

Controlla anche

Il 22 e il 22 Agosto si animerà il cuore di Pula

Il 21 e il 22 Agosto si animerà il cuore di Pula

Piazza del Popolo a Pula, verrà vivacizzata dalla voce di Sergio Piras, dalla violinista Rox …