Unica Radio App
Chiesa Sant.Efisio
chiesetta nora

Chiesa Sant.Efisio Nora, accordo con Università di Cagliari

FB IMG 1594828038040 653x367 1 Chiesa Sant.Efisio Nora, accordo con Università di Cagliari

Ad Ottobre sono previsti i primi lavori per messa in sicurezza della chiesa di Sant’Efisio a Pula con la collaborazione dell’Università di Cagliari

Un monumento caro a tutti i devoti del martire guerriero. Siglato a Nora, l’accordo di collaborazione tra Università di Cagliari – Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (D.I.C.A.AR.) e il Comune di Pula per i lavori di messa in sicurezza della Chiesa di Sant’Efisio. “Le condizioni – afferma la sindaca Carla Medau -sono preoccupanti, intervenire tempestivamente è fondamentale.
    Il nostro coinvolgimento non è solo di carattere professionale ma emotivo. La sentiamo come parte della nostra famiglia e rappresenta interamente la nostra comunità”.
“Sarà necessario – conclude la sindaca Medau- intervenire successivamente con un progetto più corposo, anche attraverso la collaborazione della Città Metropolitana e della Regione Sardegna per preservare questo bene architettonico di inesauribile valore”.   

Le parole del sindaco

«Sono stata firmataria con il Prof. Massacci, dell’ “Accordo di collaborazione tra Università di Cagliari (D.I.C.A.AR.) e il Comune di Pula riguardante i lavori di messa in sicurezza della Chiesa di Sant’Efisio a Nora” – spiega Carla Medau -. L’accordo stipulato consiste in uno studio tecnico scientifico sulle modalità di intervento e sulla valutazione degli attuali livelli di sicurezza, conservazione e valorizzazione del bene architettonico. Un piccolo investimento della nostra Amministrazione che avrà un beneficio diffuso e concreto per la difesa della Chiesa di Sant Efisio».

I lavori

«Ad ottobre – osserva ancora la sindaca – sono previsti i primi interventi per eliminare le infiltrazioni d’acqua, la sostituzione delle travi in legno del portico e la messa in sicurezza del campanile a vela. Il costo è di circa 100.000 € di cui € 78.400,00 di fondi RAS e la restante parte sarà coperta con fondi di bilancio comunale. Il nostro impegno per la Chiesa di Sant’Efisio non è solo di carattere politico o professionale bensì è di tipo affettivo ed emozionale, tutti la sentiamo come parte della nostra famiglia, per questo gli Assessori e i consiglieri di maggioranza, il Parroco don Marcello i confratelli della Confraternita di Sant’Efisio hanno voluto presiedere alla firma dell’accordo. Abbiamo inoltrato alla Ras una richiesta di finanziamento per un progetto più ampio pari a 500.000,00 euro per un restauro definitivo.

Rassegna Significante

About Angela Farris

Angela Farris
Sono Angela Farris, nata a Nuoro, diplomata nel 2015 presso l'istituto tecnico L.Oggiano di Siniscola e attualmente sono laureanda in beni Culturali e Spettacolo

Controlla anche

chirurgia protesica

Chirurgia protesica, tra tecnologie innovative e stampa 3D

Anca, ginocchio e spalla chirurgia protesica tra revisione, innovazione, strategie di recupero, ricostruzione, stampa in …