Unica Radio App
scuola, bambini,mondo

Allarme di Save the Children sui bambini e la scuola

Milioni di bambini potrebbero perdere il diritto allo studio per sempre

 

 

Allarme di Save the Children, a fine anno, almeno 9,7 milioni di bambini nel mondo saranno costretti a lasciare la scuola.

L’organizzazione ha posto l’ attenzione sui bimbi e gli adolescenti a livello mondiale. Attraverso “Save our education” ha richiesto alla comunità internazionale di investire nella formazione. I profondi tagli all’istruzione potrebbero portare all’interruzione del percorso scolastico di milioni di bambini.

Il dato è emerso in base a tre parametri: il tasso di abbandono scolastico precedente all’emergenza, le diseguaglianze sociali, economiche di chi lascia la scuola e il numero di anni di frequenza scolastica.

Il risultato, sono dodici i paesi con un maggiore rischio di abbandono scolastico. Tra questi: Niger, Ciad, Mali, Afghanistan, Liberia, Mauritania, Guinea, Yemen, Nigeria, Senegal, Pakistan e Costa d’Avorio. A rischiare di più sono le bambine, perchè potrebbero essere costrette a matrimoni precoci e al lavoro minorile.

La chiusura delle scuole ha portato una crisi nel settore formativo, tenendo i bambini lontano da luoghi sicuri dove potevano giocare con gli amici, ma soprattutto avere almeno un pasto assicurato al giorno e accedere ai servizi sanitari, compresi quelli per la salute mentale.

“Se permettiamo questa crisi educativa nel mondo, il futuro dei bambini sarà incerto. La promessa di garantire un’istruzione di qualità a tutti entro il 2030 sarà irrealizzabile per molti anni. Per questo chiediamo che i governi abbiano a cuore le nuove generazioni. Tutti i bambini hanno il diritto di imparare, sviluppare e costruire la propria vita meglio di quello che avrebbero potuto fare i loro genitori. Questo sia che vivano in un campo profughi in Siria, in una zona di conflitto nello Yemen, in una zona urbana sovraffollata o in un remoto villaggio rurale, ha dichiarato Inger  Ashing, Ceo di Save the Children“.

Rassegna Significante

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

Walls of Street Art al Lazzaretto di Cagliari

Walls of Street Art al Lazzaretto di Cagliari

L’evento offre uno spaccato del complesso mondo della Street Art attraverso eventi culturali, workshop, live …