Unica Radio App

Ctm: finalmente una svolta elettrica anche a Cagliari

Progresso elettrico in città, in arrivo 11 nuovi mezzi 

Presto convenzione con Comune per utilizzo 7mln di fondi Mit

 

Finalmente una svolta elettrica per i mezzi pubblici a Cagliari. E’ tutt’ora in corso la sottoscrizione di una convenzione tra Ctm e Comune. Sottoscrizione che consentirà all’azienda che si occupa di trasporti pubblici nell’area metropolitana, di impiegare un primo finanziamento di 7.200.000 euro.  Questa sovvenzione è stata assegnata dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti all’amministrazione del sindaco Paolo Truzzu (Fdi) per interventi sulla mobilità sostenibile. Con questi fondi la società acquisterà undici mezzi elettrici ‘corti’ da dodici metri con ricarica notturna al capolinea. Ovviamente come conseguenza si realizzeranno nuove linee totalmente elettriche.

Già predisposti i primi tre bus elettrici

Nel frattempo però, il Ctm ha già in fornitura tre autobus elettrici da 6 metri che circoleranno nei quartieri storici. Per i restanti sette bus elettrici la procedura di gara è in corso. La flotta del Ctm di Cagliari ha già attualmente circolanti 32 filobus sulle linee 30 e 31; linee che collegano piazza Matteotti con Quartu Sant’Elena.

Sono sei i mezzi già totalmente elettrici che circolano quotidianamente in città

Del parco filoviario sei mezzi sono già totalmente elettrici e viaggiano sulla linea 5 ZeEus, fondamentale per chi vuole raggiungere il Poetto. Questa linea durante l’ estate, ogni 12 minuti, parte dal parco di San Michele e arriva fino all’ospedale Marino. “La mobilità elettrica è il nostro futuro – spiega il presidente del Ctm Roberto Porrà – insieme ai nostri enti proprietari crediamo nella sostenibilità del trasporto pubblico e stiamo lavorando in questa direzione”.

Rassegna Significante

About Isabella Elaine Alexandra Farigu

Isabella Elaine Alexandra Farigu
Nata in Germania da madre tedesca e padre italiano, sono arrivata in Sardegna all'età di tre anni. Subito dopo il diploma mi sono trasferita a Londra dove ho lavorato nel settore ristorativo per dieci anni. Svariate stagioni estive le ho passate lavorando a Ibiza, Barcellona, Amburgo.. Ho una grandissima passione per i viaggi, i libri e gli animali.

Controlla anche

Acqua ed energia: sinergie possibili, riforme necessarie

Acqua ed energia: sinergie possibili, riforme necessarie

Energia e acqua: esiste un potenziale importante di sinergie che aumenta 6 TWh di elettricità …