su questo sito web
Unica Radio App
educatrici e bambini

Arriva una nuova iniziativa “Leggere: Forte! Estate”

Dalla regione toscana arriva l’iniziativa che promuove la lettura ad alta voce nei centri estivi “Leggere: Forte! Estate”

Leggere ad alta voce a bambini e ragazzi, magari seduti sotto un albero, con l’operatore che facilita un viaggio fantastico dentro storie e racconti, come parte delle attività dei centri estivi: un modo piacevole di proporre un’esperienza divertente e insieme di apprendimento, nel rispetto di tutte le regole di sicurezza. Nasce per questo “Leggere: Forte! Estate una proposta che arriva dalla Regione Toscana e dal gruppo di ricerca “Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l’intelligenza”, il progetto nato nel 2019 che ha l’obiettivo di inserire la lettura quotidiana ad alta voce nelle scuole come strumento per il successo scolastico. L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione e alla direzione scientifica dell’Università degli Studi di Perugia e in collaborazione con Ufficio scolastico regionale per la ToscanaIndire, Cepell  e la partecipazione di LaAV (Letture ad Alta Voce).

L’obbiettivo di “Leggere: Forte!Estate” 

“Leggere: Forte! Estate” ha l’obiettivo di permettere a bambini e ragazzi un recupero degli apprendimenti e delle abilità cognitive penalizzate durante le settimane di didattica a distanza. La ricerca sul campo ha dimostrato che bambini e ragazzi esposti regolarmente alla lettura da parte di un adulto riscontrano benefici in termini di attenzione, comprensione del testo, memoria, linguaggio, gestione delle emozioni. “Quando una bambina o un bambino, una ragazza o un ragazzo vengono regolarmente esposti alla lettura, cominciano a capire meglio ciò che leggono e ciò che ascoltano anche in altre situazioni. Sono maggiormente capaci di prestare attenzione, di ricordare, di gestire, coordinare e organizzare le informazioni tra loro. Addirittura, comprendono meglio le proprie emozioni e le emozioni altrui, migliorano lo spirito critico e la capacità di assumere il punto di vista degli altri, anche quando sono molto diversi da loro”, spiega Federico Batini, direttore scientifico del progetto.

Il download gratis

Si tratta di un espediente semplice, in mano agli operatori dei centri estivi, che non richiede esperti né strumentazione particolare. Libri, certo. E qualche indicazione teorica e pratica per realizzarlo. Ecco perché la Regione Toscana ha reso disponibile in download gratuito il vademecum per “Leggere: Forte! Estate” e grazie alla collaborazione con ANCI lo mette a disposizione di tutti i Comuni. Nel vademecum si propongono idee sui titoli, temi da trattare, indicazioni e suggerimenti divisi per fasce d’età, dai 3 ai 14 anni. Ogni centro estivo della Toscana, ma anche d’Italia, può organizzare in autonomia un’attività di lettura ad alta voce e monitorare l’andamento dei risultati. Nel kit da scaricare sul sito di Regione Toscana sono comprese anche tabelle che aiutano l’operatore a raccogliere dati . Inoltre potranno valutare l’andamento di bambini e ragazzi, ma anche dell’operatore stesso.

Rassegna Significante

About Angela Farris

Angela Farris
Sono Angela Farris, nata a Nuoro, diplomata nel 2015 presso l'istituto tecnico L.Oggiano di Siniscola e attualmente sono laureanda in beni Culturali e Spettacolo

Controlla anche

libri a passeggio

Libri a passeggio: vivere la lettura in luoghi non convenzionali

La nuova edizione a cura de Il club di Jane Austen Sardegna Il Club di …