su questo sito web
Unica Radio App
Ghetto

14 Giugno: chiude al Ghetto la mostra “Effetto Farfalla”

DOMENICA 14 GIUGNO CHIUDE AL CENTRO COMUNALE D’ARTE IL GHETTO LA MOSTRA EFFETTO FARFALLA

Dopo circa due settimane dalla riapertura seguita ai tre mesi di chiusura, causa Covid 19, ancora qualche giorno per recarsi al Ghetto dove è ospitato sino al 14 giugno Effetto farfalla. Un progetto espositivo al quale hanno partecipato 30 artisti per riflettere su cause ed effetti dei cambiamenti climatici che, se non gestiti, produrranno conseguenze irreversibili su persone ed ecosistemi. 

La mostra è realizzata in collaborazione con il Consorzio Camù in ATI con Associazione Orientare ed è patrocinata dal Comune di Cagliari.
Le mostre allestite al Castello e al Ghetto saranno invece visitabili sino al 21 giugno.

Al Castello di San Michele ON PAPER – Tempo e luoghi, da Francisco Goya a Nino Dore. Un viaggio nell’arte dell’incisione che Casa Falconieri propone partendo da alcuni capolavori di Francisco Goya per giungere alle migliori espressioni internazionali dei nostri giorni. All’EXMA invece MADE IN NEW YORK. KEITH HARING (Subway drawings) Paolo Buggiani e la vera origine della Street Art. Una straordinaria occasione per ammirare le opere del geniale artista newyorkese nel momento in cui nella Grande Mela nasceva il fenomeno artistico della Street Art.

La riapertura

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari ha dato il via libera per la riapertura, giovedì 28 maggio, dei centri d’arte Il Ghetto, Castello di San Michele ed EXMA. Dopo la lunga pausa obbligata iniziata l’8 marzo causata dal Lockdown per via del Covid 19. I centri sono ora visitabili con mutate modalità di accesso e di visita, in linea con le vigenti norme che assicurano il pieno rispetto della sicurezza per pubblico e personale.

È stato attuato un piano di visita ai centri comunali e alle mostre in totale sicurezza. Il pubblico viene guidato da una nuova segnaletica e cartellonistica che riporta, secondo gli standard ministeriali e in accordo con la RAS, i migliori comportamenti da osservare per una visita sicura. I centri sono stati sanificati e dotati di totem per la distribuzione di igienizzanti. Così come di percorsi visivi per accedere in sicurezza alle varie aree e servizi presenti negli spazi.

Il pubblico di EXMA, Ghetto e Castello può accedere alle mostre preferibilmente su prenotazione telefonica o attraverso email. Ma comunque in numero non superiore a dieci persone contemporaneamente con turni di un’ ora ciascuno a partire dalle ore 10 dal martedì alla domenica. Una modalità che di sicuro consente un’esperienza di visita più intima, a diretto contatto con le opere esposte.

ORARI DI APERTURA

Ghetto ed EXMA osservano i seguenti orari di apertura: dal martedì alla domenica (lunedì chiuso) con orario continuato dalle ore 10 alle ore 19, mentre il Castello, sempre con chiusura il lunedì, apre dalle ore 10 alle 20.
Tutte le informazioni sui siti consorziocamu.it, exmacagliari.com, oltre che sui social del Consorzio Camù e dell’EXMA.
Il personale presente sarà a disposizione del pubblico per il supporto necessario.

Rassegna Significante

About Marco Vacca

Marco Vacca
Vivo in un piccolo paesino nel Sud della Sardegna. La mia più grande passione è viaggiare, conoscere nuovi posti e nuove persone. Ho visitato le più grandi città d'Europa e presto mi piacerebbe visitare il resto del mondo! Tra le mie passioni fare il Pizzaiolo, proprio come mio Padre, un lavoro che amo e che seguirò pari passo alla mia Laurea in Comunicazione.

Controlla anche

Di Francesco

Cagliari: Di Francesco è il nuovo allenatore

Accordo con la società rossoblù sino al 30 giugno 2022 E’ ufficiale Eusebio Di Francesco …