Unica Radio Skill Alexa
spiaggia

Regione: si dovrà mantenere il distanziamento sociale anche in acqua

Decisione presa dopo “confronti con altre Regioni”. Le spiagge in Sardegna sono aperte e si può fare anche il bagno ma si dovrà mantenere il distanziamento sociale anche in acqua.

Così l’Assessore Regionale agli Enti Locali e al Demanio Sanna. Entro alcune ore, continua, ci sarà una “precisazione” da parte del Presidente della Regione Solinas tramite una circolare. Il provvedimento, aggiunge Sanna, è stato intrapreso “a seguito di un confronto con altre Regioni”. Sia Solinas sia Sanna, nella giornata di ieri, avevano dichiarato che l’ingresso consentito agli arenili non comportava la possibilità di fare il bagno in mare.

I ricercatori dell’Ifremer non hanno individuato il coronavirus SARS-CoV-2 nei campioni di acqua di mare e nei molluschi analizzati. Il virologo Guyader: “Si tratta di una buona notizia”.

Il coronavirus circola sulla terra, ma non in mare: è la conclusione a cui sono arrivati i ricercatori dell’Ifremer, Istituto francese di ricerca sull’utilizzo del mare, che hanno indagato la presenza del virus in acqua. “Nessuna traccia di coronavirus SARS-CoV-2, responsabile della pandemia del Covid-19, è stata individuata nei campioni di acqua di mare e nei molluschi analizzati”, si legge in una comunicazione diffusa dall’istituto. 

Il team di ricerca di Nantes ha messo in campo le più affinate tecnologie per l’individuazione del genoma del virus nei campioni di cozze e ostriche e di acqua marina. I siti per il prelievo sono stati selezionati in base all’esposizione alle fonti di contaminazione delle acque di scarico dei centri abitati: tre sulla costa della Normandia, otto su quella della Bretagna, otto sulla costa atlantica e tre su quella mediterranea.

Due campioni di cozze e 19 di ostriche prelevati fra il 22 e il 27 aprile sono stati analizzati in laboratorio: tracce di altri virus provenienti da acque di scarico erano presenti in 6 molluschi ma nessuno presentava tracce di SARS-CoV-2. Sui campioni di acqua di mare, da un litro ciascuno, prelevati dalla rete di laboratori per la ricerca in microbiologia ambientale integrata, nessuno presentava tracce del virus della pandemia. “Anche se non vale come certezza per l’insieme dei molluschi e delle acque di mare francesi – ha spiegato virologo Soizick Le Guyader – l’assenza di tracce di SARS-CoV-2 rivelata nel nostro studio è una buona notizia”.

Passaggi d'autore

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

think local Eroi normali

Think Local: eroi normali per città meno buie

Tutti noi possiamo essere eroi normali e alcuni già lo sono. Una riflessione che nasce …