Unica Radio App
parruchiere

Parrucchieri: potranno aprire domenica e lunedì

Parrucchieri ed estetisti riprendono dal 18 maggio, ok dell’INAIL e dell’ISS all’apertura di lunedì e domenica

Se gli italiani hanno sentito la mancanza di molte cose che davamo per scontate durante il periodo di  quarantena, i parrucchieri rientrano sicuramente tra queste.

Ovviamente non solo i barbieri e parrucchieri, ma in generale tutto il settore dell’estetica, ha sofferto delle chiusure forzate. Da lunedì 18, finalmente potranno riaprire, anche di domenica e lunedì. Si tratta di una misura compensativa, utile a rientrare in minima parte delle perdite subite in questo periodo.

A dirlo sono le linee guida rilasciate dall’INAIL e dall’ISS contenute nel documento approvato il 12 maggio. Si tratta di norme necessarie alla ripartenza di un settore a rischio medio-alto e che conta su 260mila lavoratori.

I parrucchieri potranno riaprire dal 18 maggio anche il lunedì e la domenica
I parrucchieri potranno riaprire dal 18 maggio anche il lunedì e la domenica

Al fine di garantire l’accessibilità ai servizi dopo un lungo periodo di chiusura e in considerazione delle misure da adottare, che verosimilmente ridurranno il numero di trattamenti in contemporanea”. Così si legge nel documento approvato. Aperture su un numero maggiore di giorni rispetto a quelli tradizionali rientrano dunque nel duplice obiettivo di ripartire ma con la sicurezza sempre in mente.

Le norme di sicurezza

Tra le norme richieste agli addetti del settore vi è dunque l’ormai scontato uso di mascherine e guanti da parte di entrambe le parti. A tale norma si aggiunge quindi l’eliminazione di qualsiasi sala d’attesa interna. Per supplire a tale mancanza, sarà possibile attrezzare parte del suolo pubblico in deroga. Tutti gli strumenti impiegati dovranno dunque essere sanificati ed è incoraggiato il pagamento con carta di credito.

Gli estetisti infine dovranno rinunciare a determinati trattamenti, considerati come troppo rischiosi, sostituendoli o eliminandoli direttamente. Fra essi in generale rientrano tutti quei trattamenti che prevedono l’uso del vapore. Per entrambe le professioni, ogni cliente dovrà infine prenotarsi telefonicamente, concordando il tipo di trattamento richiesto.

Rassegna Significante

About Giovanni Podda

Giovanni Podda
Nato a Cagliari il 14/10/95. Studente di Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Amante di libri, sport e tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia. Musica? Tutto tranne la Trap.

Controlla anche

Vietina contro Dpcm

Vietina sul nuovo Dpcm: “Mazzata su cultura e food”

“Si tratta di una mazzata fortissima su un settore già in grande difficoltà. Dopo aver …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *