Unica Radio App
trasporto pubblico fase 2 covid
pullman Ctm

Fase 2: Bus a numero chiuso e bollini per le distanze

Bus urbani e “corriere extraurbane” a numero chiuso per mantenere le distanze. Bollini sulle sedie per non sedersi, sono queste le regole dei trasporti ai tempi del coronavirus.

Si inizia a lavorare sulle azioni da porre in essere nella Fase 2. Iniziano ad arrivare le prime disposizioni dalle aziende di trasporto locale. I pullman di linea della Ctm potranno ospitare a bordo circa 16- 18 passeggeri. E sono stati applicati gli adesivi per “eliminare” i posti che consentiranno di stare lontani: un bollino rosso con la scritta “non sederti qui”. Naturalmente si deve salire a bordo con regolare mascherina e ci sono regole precise per ingressi e uscite. Per il momento, con la quarantena in corso, si viaggia a metà servizio su disposizione della Regione. Ma le grandi prove da affrontare saranno quelle del mare e, a settembre, del possibile ritorno a scuola. Ma già da lunedì a bordo dei bus dovrebbero esserci più utenti.

Sicuramente il contingentamento dei mezzi è un problema per l’azienda che si presenterà anche prima della ripresa delle scuole, penso all’estate e al trasporto da e verso le spiagge, qualora venissero riaperte. Le aziende ora sono concentrate sulla fase 2 e stanno provvedendo alla comunicazione sui loro mezzi gli obblighi per i passeggeri, cioè l’uso delle mascherine, anche di stoffa e delle modalità di utilizzo, il distanziamento dei passeggeri e i markers sui sedili da non utilizzare. Intanto da lunedì, riparte il servizio dei parcheggi a pagamento sulle strisce blu, gestito da Parkar e sospeso durante i giorni più caldi dell’emergenza.

Per i mezzi Arst, a seconda del veicolo, possono salire a bordo da 5 a 4 passeggeri. Mentre per la metropolitana la capienza massima è di 24 persone. I segnali del cambiamento sono a terra, nelle stazioni Matteotti, Gottardo e Repubblica: segnaposti blu per mantenere le distanze. E a bordo? Cartellini sulle sedute da non utilizzare e vetrofanie che indicano la capienza massima. La prova della verità a settembre: tanti i pendolari che raggiungono le scuole della città dall’immediato circondario, Sestu, Sinnai, Settimo. Ma anche da più lontano.

Rassegna Significante

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

pullmino

Ctm: attivo servizio Amicobus per passeggeri con disabilità

A Cagliari dal 4 luglio riparte Amicobus, il servizio Ctm dedicato a passeggeri disabili Anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *