Unica Radio App
auditorium conservatorio

“Caleidoscopi musicali” , domani il secondo appuntamento

Tra i maggiori relatori: Roberto Caterina, Paolo Cerlati, Veronica Maccioni e Ottavio Farci e Enrico Strobino

 

Caleidoscopi musicali” è una manifestazione, che ha come scopo quello di creare occasioni di riflessione, sulle possibilità di carriera, offerte dopo gli studi in Conservatorio.

Caleidoscopi musicali: educazione musicale e musicoterapia a confronto

Il Conservatorio di Cagliari ha organizzato una serie di incontri che porteranno un confronto tra l’educazione musicale e la musicoterapia nel corso della manifestazione.

Nello specifico, l’appuntamento di domani, è intitolato “Processi comunicativi tra musica, musicoterapia ed educazione musicale” e avrà luogo sulla piattaforma online Zoom.

A “Caleidoscopi musicali” i relatori saranno alcuni tra i maggiori esperti in Italia delle discipline sopra citate, come : Roberto Caterina, docente di Psicologia della percezione, della musica, e della comunicazione nell’Università di Bologna e autore di numerosi articoli e saggi sulla comunicazione delle emozioni nell’esecuzione musicale e nella musicoterapia; Paolo Cerlati, direttore del Biennio di specializzazione di musicoterapia in oncologia e nelle cure palliative della Fondazione Edo ed Elvo Tempia e dell’ Associazione Echo Art,  Veronica Maccioni e Ottavio Farci, musicisti e musicoterapeuti e Enrico Strobino, formatore e docente nel Centro Studi Maurizio di Benedetto di Lecco.

Durante gli incontri sarà possibile partecipare attivamente con domande e considerazioni attraverso la chat del meeting.

Rassegna Significante

About Isabella Murgia

Isabella Murgia
Isabella Murgia nata a Sassari, ma vivo a Cagliari dalla quinta elementare. Diploma di Liceo scientifico, laurea triennale in filosofia. Passione per il giornalismo e l'informazione.

Controlla anche

claudia calì

Caleidoscopi musicali, parliamo di didattica a distanza

L’occasione per fare il punto sull’attività didattica a distanza ‘in emergenza’, sui suoi limiti e …