Unica Radio App
ufo pentagono

Ufo, confermata dal Pentagono l’autenticità di tre video

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha autorizzato la divulgazione di alcune riprese a oggetti volanti non identificati

Tre brevi video in bianco e nero per confermare l’esistenza di oggetti volanti non identificati, meglio conosciuti come Ufo. A pubblicare i filmati, dichiarandoli autentici, è stato il Pentagono. Le immagini circolavano in rete già da diverso tempo e sono state riprese tra il 2004 e il 2015 dalle telecamere a infrarossi dei velivoli della Marina militare statunitense.

Come spiegato dal Dipartimento della Difesa americano in un comunicato, la decisione di divulgare i tre video già noti al pubblico è stata presa per “chiarire qualsiasi idea sbagliata che la gente abbia, e smentire che ci sia altro a parte i video”. La portavoce del Pentagono, Sue Gough, ha precisato infatti che le immagini non rivelano alcuna informazione sensibile rispetto al segreto militare e per questo non verranno effettuate indagini ulteriori.

In sintesi, se da una parte vi è la conferma che si tratti di oggetti aerei non identificati, dall’altra risulta impossibile provare che siano astronavi aliene. Tra il 2007 e il 2012 il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti si dedicò allo studio di riprese sugli Ufo, nell’ambito di un programma i cui fondi furono poi dirottati su altri progetti.

L’autenticità delle tre registrazioni era già stata confermata dalla Marina americana a settembre dello scorso anno, generando particolare fermento tra gli ufologi di tutto il mondo. La CNN ha voluto ricordare le dichiarazioni di uno dei piloti protagonisti degli avvistamenti: “Appena mi sono avvicinato, il misterioso oggetto ha accelerato verso sud per poi scomparire in pochi secondi. Si muoveva come una pallina da ping pong che rimbalza contro un muro”.

Come si può vedere dalle immagini, gli Ufo osservati si muovono molto velocemente nel cielo cambiando direzione all’improvviso. Dopo la dichiarazione ufficiale di autenticità dei video, l’hashtag #AliensExist è entrato in tendenza su Twitter in poche ore.

Rassegna Significante

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

usa corona virus

Coronavirus: dagli USA sperimentazioni su vaccino

Da società Moderna, test vaccino sull’uomo promettenti: i pazienti sviluppano gli anticorpi Mentre in tutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *