su questo sito web
Unica Radio App
libri e occhiali

Scuola e futuro sostenibile, il webinar con Michela Mayer

Futuri sostenibili e scuola, al via il webiminar di Michela Mayer sullo sviluppo sostenibile durante la crisi

Sono proprio i periodi di crisi a mettere maggiormente alla prova l’uomo. Il nostro modo di insegnare non fa eccezione. Come può dunque il nostro sistema educativo preparaci a possibili futuri sostenibili, nonostante l’imprevedibilità del mondo in cui viviamo?

A rispondere a questa domanda ci prova Michela Mayer. Ricercatrice e formatrice della IASS (Italian Association for Sustainability Science), Michela Mayer tenterà di trovare una risposta a questi quesiti nel corso del Webminar che si terrà in data 16 aprile.

Michela Mayer, Ricercatrice e formatrice della IASS. Tra Scuola e futuri sostenibili.
Michela Mayer, Ricercatrice e formatrice della IASS

L’evento, reso possibile grazie all’invito di INDIRE, si occuperà di prendere in esame gli strumenti educativi attualmente impiegati. Quali e soprattutto se questi strumenti sono adatti a preparaci al futuro, saranno i principali fili conduttori della discussione.

Allo stesso tempo non viene dimenticato il passato. L’importanza che il moderno sistema educativo gli attribuisce e in che modo esso si relaziona con gli strumenti moderni saranno un ulteriore argomento di discussione.Si tratta di punti di partenza, utili ad avviare un ragionamento sulla domanda “in che modo la scuola può avviare una trasformazione verso un Pianeta sostenibile?“.

Da queste premesse prende avvio la relatrice Michela Mayer, ricercatrice e formatrice della IASS (Italian Association for Sustainability Science) giovedì 16 aprile a partire dalle ore 17:15 avviando il webinar “Costruire futuri possibili, tra incertezza e resilienza”.

Rassegna Significante

About Giovanni Podda

Giovanni Podda
Nato a Cagliari il 14/10/95. Studente di Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Amante di libri, sport e tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia. Musica? Tutto tranne la Trap.

Controlla anche

progetto GRRinPORT rifiuti

Progetto GRRinPORT per una gestione dei rifiuti e dei reflui nei porti

Prosegue l’attività dei partner nell’ambito del progetto GRRinPORT e nel frattempo aumentano le occasioni di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *