Unica Radio Skill Alexa
Una foto del museo archeologico online

#Laculturanonsiferma: parte il “Virtual Tour” del Museo Archeologico

Dal 3 aprile è iniziato il “Virtual tour” al Museo Archeologico nazionale di Cagliari. Il museo virtuale è “visitabile” online

Il Museo archeologico di Cagliari dal 3 aprile 2020 è diventato virtuale.
Le sue sale apriranno, infatti, con i suoi tesori per nuovi percorsi online, in attesa di riaprire al pubblico.
Grazie a questa scelta del museo archeologico di Cagliari, i visitatori avranno la possibilità di ripercorrere tutta la storia della Sardegna, partendo dal Neolitico fino all’anno Mille, e immergersi negli oltre 4mila reperti in esposizione per ogni epoca, il tutto restando semplicemente a casa.

L’ iniziativa si inserisce nelle campagne di comunicazione promosse dal Mibact, #iorestoacasa #laculturanonsiferma e #museichiusimuseiaperti.

Il progetto è nato da un accordo tra la direzione regionale dei Musei Sardegna e Teravista, in collaborazione con il dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova.

Il tour del museo Archeologico Nazionale di Cagliari verrà presto implementato con la visualizzazione dei modelli 3D degli oggetti più importanti presenti nelle vetrine.

A breve saranno disponibili anche altri tour in Sardegna: il tour dell’area Su Nuraxi di Barumini; il tour dell’altare preistorico di Monte d’Accoddi e della Pinacoteca nazionale di Sassari, che affiancano i Musei Garibaldini di Caprera già fruibili nei visori dei musei sardi.
Il link per poter accedere al virtual tour è il seguente:
http://www.teravista.it/museo_archeologico_cagliari/.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

Panchina rossa: l'Università di Cagliari contro la violenza

Le iniziative di Cagliari contro la violenza sulle donne

Una serie di iniziative per la Giornata contro la violenza sulle donne, promosse dall’Università e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *