Unica Radio App
Una persona che riceve la spesa a domicilio
emergenza coronavirus rhodense; una famiglia di volontari: paolo e sara barbiero, padre e figlia, della misericordia di arese, fanno e consegnano la spesa a domicilio - foto spf/ansa - 24 marzo 2020

“La spesa a casa tua”, l’iniziativa per le consegne a domicilio

“La spesa a casa tua” è un’iniziativa promossa da Confesercenti. L’obiettivo è quello di fare le consegne a domicilio con una mappa online

Una mappa online a disposizione per le consegne a domicilio. Questa servirà per non muoversi da casa durante questo periodo di emergenza.
Quest’idea è stata realizzata da Confesercenti provinciale di Cagliari con un portale internet denominato “LaSpesaACasaTua”. “La spesa a casa tua” è un’iniziativa dedicata alle imprese che in questo periodo non hanno la possibilità di continuare la loro attività. La soluzione è, appunto, quella di utilizzare le consegne a domicilio. Il progetto in questione riguarda tutti i settori legati al trasporto delle merci.

Il commento di Nicola Murru e Marco Medda

“Le imprese saranno divise per comune di appartenenza – commenta il direttore della Confesercenti Provinciale di Cagliari, Nicola Murru. Noi abbiamo scelto di suddividere tra settore non alimentare (pensiamo ai casalinghi o alle attività che vendono prodotti per il riscaldamento, oppure anche agli artigiani che rientrano tra le attività essenziali), settore alimentare (sia in sede fissa che i commercianti su rea pubblica, che possono prendere le ordinazioni e consegnare) e il settore dedicato alle attività di ristorazione (ristoranti, pizzerie o anche bar)”.

Per poter aderire all’iniziativa basterà compilare una scheda di adesione e inviarla al seguente indirizzo mail: [email protected] In caso non ci fosse la possibilità di fare l’adesione via mail, si potrà comunque chiamare il numero di telefono 070402370.

Parla anche il presidente di Confesercenti provinciale di Cagliari, Marco Medda: “Abbiamo scelto di non far spendere un centesimo alle imprese che decideranno di aderire all’iniziativa. Secondo noi si tratta della “prova tecnica” per creare le condizioni per fare meglio della grande distribuzione, grazie alla capillarità e alla specializzazione dei piccoli negozi nel territorio”.
Il sito internet è online dal 6 aprile 2020 e sarà costantemente aggiornato.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

pilo fabrizio

Sviluppo sostenibile: seminari dell’Università di Cagliari

Il Contest tra studenti che mette in palio premi in denaro fino a mille euro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *