Unica Radio App
Maestro Pellegrini
Maestro Pellegrini

Le interviste in quarantena: Maestro Pellegrini presenta “Cent’anni” (VIDEO)

Le interviste in quarantena: Maestro Pellegrini presenta “Cent’anni” (VIDEO)

 
 
00:00 / 49:04
 
1X
 

Il cantautore e polistrumentista ha presentato in diretta su Instagram per Unica Radio il suo nuovo singolo che apre la strada alla sua carriera solista 

Il Maestro Pellegrini esce allo scoperto e scopre le carte per mostrare una nuova sfaccettatura di se stesso e della propria arte. Abbiamo imparato a conoscere il chitarrista toscano nella sua veste più rock ma ora possiamo apprezzarlo anche in una versione cantautorale. Con “Cent’anni” il Maestro Pellegrini si presenta come autore raccontando la solitudine, cantando i limiti e le paure che spesso non ci consentono di esprimere al meglio quello che sentiamo davvero, ostacolando in tal modo la nostra crescita personale e relazionale.

La canzone è allo stesso tempo una presa di coscienza dell’impatto che la solitudine ha sul processo creativo legato soprattutto alla scrittura, concedendoci un totale contatto con il nostro Io interiore. Il brano è arricchito da due voci che rappresentano senza dubbio la storia della musica indipendente italiana: Andrea Appino e Giorgio Canali. 

«“Cent’anni” è il brano che probabilmente riesce a rappresentare, nel modo più profondo, quello che ho scoperto guardandomi dentro durante la scrittura dell’album durata quasi due anni» spiega Maestro Pellegrini in merito al brano che anticipa il nuovo album «Cent’anni è anche un addio a qualcosa che finisce senza illuminare un nuovo percorso, è una presa di coscienza che dona conforto. Ho pensato di coinvolgere gli artisti che mi hanno trasmesso di più la passione per questa continua ricerca anche intesa, forse, come unico obiettivo finale possibile: Giorgio Canali e Andrea Appino».

Il videoclip di “Cent’anni”, diretto da Bacco Christopher, riprende l’esecuzione del singolo in versione acustica a cura di Maestro Pellegrini. La ripresa di questa “studio session” solo chitarra e voce conferisce alla sequenza di immagini la caratteristica dell’intimità e della vicinanza con lo spettatore.

BIOGRAFIA

Francesco Pellegrini, in arte Maestro Pellegrini, è uno dei musicisti più influenti della musica pop/rock italiana. Polistrumentista e compositore inizia la sua carriera con i pisani Criminal Jokers, insieme a Francesco Motta. Ha suonato con Nada come chitarrista, fagottista e cori, ed ha registrato ed accompagnato dal vivo Andrea Appino (Zen Circus) per il suo secondo disco “Grande Raccordo Animale”. Ha inoltre inciso e collaborato dal vivo con diversi altri artisti quali Dardust, Bobo Rondelli, Motta, Il Pan del Diavolo, Enrico Gabrielli.

Attualmente suona in pianta stabile con gli Zen Circus, ed è con loro che, dal 2016, ha partecipato a due edizioni del Primo Maggio-Roma ed alla penultima edizione del Festival di Sanremo nella categoria Big. Comincia a lavorare al suo primo disco solista nella Primavera del 2018 in un momento importante di crescita personale. Il brano “Cent’anni” (Blackcandy Produzioni), che anticipa l’album di debutto di Maestro Pellegrini, uscirà sulle piattaforme digitali il prossimo 3 aprile.

ASCOLTA L’INTERVISTA SU UNICA RADIO

Rassegna Significante

About Luca Piras

Luca Piras
Nato a Guspini e allevato con musica e birra artigianale. Dopo le scorribande nei palchi sardi come tastierista, si dedica al mondo radiofonico dal 2015. Baffi e occhiali sono il suo marchio di fabbrica e dove c'è la musica probabilmente c'è anche Luca Piras. Attualmente vive a Roma dove ha collaborato con Mediaset e scrive come blogger per HuffPost Italia.

Controlla anche

Enzo Favata

Musicisti: danneggiati dalle disposizioni Enac sul trasporto

“Per poter viaggiare con i nostri strumenti, anche di piccole dimensioni,dobbiamo infatti comprare un biglietto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *