Unica Radio Skill Alexa
Il legame sempre più sottile tra uomo e macchina
Hand pointing at glowing digital brain. Artificial intelligence and future concept. 3D Rendering

Un’intelligenza artificiale sa leggere i pensieri

Un nuovo sistema di intelligenza artificiale riesce a leggere i pensieri e a tradurli in parole. Lavora in tempo reale e sbaglia solo nel 3% dei casi

L’avanzamento tecnologico degli ultimi anni ha fatto, in certi settori, dei passi da gigante. Non abbiamo ancora dei robot o degli androidi “reali” come li vediamo nei film, nei videogiochi o come li immaginiamo dai libri, ma siamo riusciti a creare un’I.A. (Intelligenza Artificiale, o A.I che sta per Artificial Intelligence in inglese) che a quanto pare riesce a leggere i pensieri delle persone e li traduce in parole.

Il nuovo sistema di intelligenza artificiale è basato su un algoritmo, sviluppato all’Università della California a San Diego, che riesce a interpretare l’attività elettrica registrata nel cervello per tradurla in tempo reale utilizzando un vocabolario di circa 250 parole.
La precisione raggiunta da questa intelligenza non aveva mai raggiunto questi risultati prima d’ora. Questo dimostra quanto sia evoluta la sperimentazione condotta su quattro pazienti a cui erano stati impiantati elettrodi nel cervello per monitorare le crisi epilettiche.
I risultati sono pubblicati sulla rivista Nature Neuroscience.

Generalmente, in questo campo le macchine utilizzate per decodificare il linguaggio partendo dall’attività del cervello non erano in grado di decifrare i pensieri; infatti, potevano “comprendere” soltanto frammenti di parole o meno del 40% delle parole all’interno di una frase.

Per superare questo ostacolo, i ricercatori californiani hanno addestrato il loro algoritmo facendo analizzare i segnali nervosi registrati nel cervello di quattro pazienti. A loro era stato chiesto di leggere più volte ad alta voce una cinquantina di frasi contenenti fino a 250 parole. Il sistema ha così imparato a decodificarle sbagliando solo il 3% delle volte.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

parkinson

Scoperto un nuovo algoritmo per diagnosticare il Parkinson

Una diagnosi della malattia di Parkinson può essere effettuata tramite un esame della vista in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *