su questo sito web
Unica Radio App
Esempio di smart working da casa

Imparare sul web: le migliori opportunità

Il periodo di quarantena da Coronavirus ha cambiato le attività delle persone. Ci sono nuove opportunità per imparare anche sul web

Il periodo di quarantena, iniziato ormai da più di un mese, ha cambiato le abitudini delle persone. Per molti è diventato un periodo di tempo libero da dedicare alle proprie passioni e all’arricchimento del proprio bagaglio culturale, oppure per poter imparare nuove cose e consolidare alcune competenze.
Non potendo uscire di casa per frequentare palestre o fare altre attività, le persone sono costrette a restare a casa. Per questo le aule virtuali e le lezioni online stanno spopolando in questo periodo. Tutto ciò ha aumentato chiaramente il numero delle persone che navigano in rete, portando non pochi problemi di stabilità alle connessioni internet.
Ora si parlerà di alcune opportunità che si possono sfruttare durante la quarantena per poter migliorare le nostre capacità.

Corso di trading per neofiti

Il trading, che consiste nella compravendita di titoli finanziari con finalità di profitto, è un’attività che richiede molta conoscenza e competenza. Senza formazione è difficile emergere in questo settore. Per questo un corso online in questa materia è utile per chiunque voglia affrontare in modo più sicuro le incombenze quotidiane legate al mondo finanziario e desideri far fruttare i propri risparmi attraverso la speculazione finanziaria, occupandosene direttamente o affidando l’attività a un professionista.

Esistono numerosi corsi di trading online; i migliori offrono lezioni di teoria e pratica, mettendo a disposizione dei propri studenti anche dei conti da usare come esempio. Spesso i corsi più strutturati e di valore sono offerti dalle società che operano nel settore e che si occupano direttamente di intermediazione finanziaria.

Imparare una lingua con Babbel

Tra le opportunità più importanti da tenere in considerazione, c’è lo studio di una lingua. Nel mercato del lavoro odierno, infatti, sono molto richieste competenze aggiuntive da inserire nella propria esperienza lavorativa.
Una lingua che potrebbe essere importante è il russo, parlato da oltre 260 milioni di persone nel mondo. Esistono piattaforme dedicate allo studio delle lingue straniere come Babbel che permettono di fare una prima lezione per imparare il russo gratis. Si può così sfruttare la prima lezione per farsi un’idea generale della nuova lingua e capire come strutturare il proprio percorso di apprendimento.

Babbel ha poi offerto a tutti gli studenti italiani colpiti dalla chiusura d’emergenza di scuole e università in Italia la possibilità di seguire corsi gratuiti di lingua per un intero mese. Perché imparare una nuova lingua in questo momento? È la stessa piattaforma linguistica a rispondere sul suo magazine: “Per combattere la noia, la paura e il senso di isolamento: imparare una lingua ci apre al mondo e ci motiva a sentirci parte di una grande comunità.”

Seguire le nostre passioni su YouTube

Video di cucina, ballo, fitness, makeup e bricolage sono solo alcuni esempi di ciò che si può trovare su YouTube. Soprattutto in questo ultimo periodo, la maggior parte dei video è dedicata a lezioni su alcune attività ricreative. YouTube, con i suoi 15 anni di storia, è senza dubbio uno strumento molto utile e potente per questo genere di attività. Infatti, si possono seguire tanti canali tematici, video-tutorial e tante altre cose che danno l’opportunità di imparare tante cose nuove. Seguendo gli YouTubers più famosi è possibile cimentarsi anche in attività mai provate. Lilly Meraviglia, ad esempio, insegna a dipingere un Modigliani in pochi minuti. Clio MakeUp e Bianca Sparkles, sui loro canali dedicati, offrono consigli di bellezza e tutorial per replicare make-up da urlo. Per chi è a caccia di lezioni di cucina, invece, può affidarsi alle tante nonne presenti su Youtube, oppure al famoso canale YouTube di “Fatto in Casa da Benedetta”, in cui la celebre Benedetta Rossi realizza tantissime ricette per tutti i gusti. Benedetta è famosa anche in televisione con il suo programma di cucina “Fatto in casa per voi”, in onda sul canale 33 (Food Network) del Digitale Terrestre.

Formarsi sulle piattaforme digitali gratuite

Ai tempi del Coronavirus si è manifestata anche la solidarietà dei vari creatori di contenuti ed esperti di formazione. Infatti, si sono moltiplicati a dismisura i corsi di formazione gratuiti. Questi corsi offrono l’opportunità di imparare tante cose.
Si può parlare, ad esempio, di Smau Academy, una piattaforma e-learning e di aggiornamento professionale. Questa offre accesso a video-corsi gratuiti su temi attuali come l’utilizzo di Google Analytics e dei Big Data per le strategie aziendali e la fatturazione elettronica.

Un altro esempio può essere “#AzioniamoLaMente“. È un’iniziativa promossa dal Web Marketing Festival, che ha luogo a Rimini con cadenza annuale, e che ha messo a disposizione più di 400 ore di lezioni online gratuite e speech tratti dall’edizione 2019 del Festival. Offre anche corsi di internet per gli insegnanti con video-tutorial che spiegano in modo semplice e rapido come sfruttare al meglio gli strumenti digitali per la formazione online.
Coursera, invece, offre gratuitamente accesso al proprio catalogo formativo online, composto da circa 3800 corsi universitari e 400 specializzazioni di rinomati istituti e aziende, come Google e IBM. Gli argomenti dei corsi trattano di economia, psicologia, sanità, design e tanto altro.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

“Open Your Mind” la campagna di comunicazione

“Open Your Mind” la campagna di comunicazione

“Open Your Mind” è la campagna di comunicazione promossa dalla Commissione Europea. Attraverso EASME (l’Agenzia Esecutiva per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *