Unica Radio App
provette di sangue

Coronavirus, tutti i guariti sviluppano anticorpi: la conferma di uno studio cinese

Secondo i virologi, la ricerca pubblicata su Nature Medicine desta speranza per l’immunità al virus

Il 100% dei pazienti guariti dal Covid-19 ha prodotto gli anticorpi. A confermarlo è l’esito di uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine firmato dagli scienziati della Chongqing Medical University in Cina.

La ricerca indica la presenza di risposte anticorpali acute in 285 pazienti con Covid-19 su 285 arruolati. “Entro 19 giorni dall’esordio dei sintomi – si legge nello studio – il 100% dei pazienti è risultato positivo all’immunoglobulina G (IgG) antivirale, il tipo di anticorpo normalmente responsabile della protezione a lungo termine contro un agente microbico. La sieroconversione per IgG e IgM si è verificata contemporaneamente o in sequenza. Entrambi i titoli anticorpali di IgG e IgM hanno raggiunto il plateau entro 6 giorni dalla sieroconversione”.

Tra i primi a rilanciare la notizia in Italia è il virologo Roberto Burioni: “Seppure in quantità variabili – scrive su Twitter – i pazienti guariti da Covid-19 producono anticorpi contro il virus. Questo è bene perché rende affidabile la diagnosi sierologica e, se gli anticorpi fossero proteggenti, promette bene per l’immunità”.

Guido Silvestri, a capo di uno dei laboratori di ricerca di Microbiologia e immunologia della Emory University di Atlanta, definisce la notizia una “megapillola di ottimismo”. “Lo studio è importante – evidenzia lo scienziato – perché conferma che il nostro sistema immunitario monta una risposta anticorpale contro il virus, che con tutta probabilità, basandosi sui precedenti di Sars-1 e Mers oltre che sui modelli animali di infezione da coronavirus, protegge dalla reinfezione o almeno dal ritorno della malattia”.

Secondo Silvestri ad oggi è ancora impossibile stabilire la durata della risposta degli anticorpi. Tuttavia il virologo specifica che i precedenti con virus simili suggeriscono una durata di almeno 12-24 mesi.

Rassegna Significante

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Classe 1993. Giornalista pubblicista, ha conseguito la laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. Dai tempi dell'università collabora con Unica Radio, per cui si occupa della produzione di articoli e interviste.

Controlla anche

Ranieri Guerra

Guerra “inopportuno ridurre a 7 giorni quarantena”

Il direttore aggiunto dell’OMS Ranieri Guerra esprime il suo pensiero l’ipotesi di ridurre a dieci …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *