su questo sito web
Unica Radio App
Il Coronavirus

Coronavirus: la quarantena potrebbe durare fino al 2022

Secondo uno studio recente pubblicato su “Science”, senza vaccino o farmaci la quarantena “a singhiozzo” potrebbe durare fino al 2022

In un periodo come questo di lotta al Coronavirus, una notizia del genere non è proprio incoraggiante. Secondo uno studio pubblicato su Science dalla Scuola di salute pubblica T. H. Chan dell’Università di Harvard, la quarantena potrebbe prolungarsi “a intermittenza” fino al 2022. Così anche le misure di sicurezza che prevedono il distanziamento sociale potrebbero continuare ad esserci fino al 2022.
In sostanza, se non ci saranno dei farmaci o vaccini specifici per il COVID-19, con il progressivo allentamento delle restrizioni, il Coronavirus potrebbe esistere periodicamente con ondate fino al 2025. Quindi, il rischio maggiore è che questo virus possa diventare stagionale, proprio come l’influenza.

Lo studio nei dettagli

Lo studio è stato fatto grazie all’utilizzo di simulazioni. Queste simulazioni, frutto di un modello matematico, mostrano come il contagio rischia di riprendere la sua diffusione non appena le misure di restrizione saranno allentate.
Grazie a questi calcoli emerge anche un’altra incognita importante ancora da definire con chiarezza, ovvero la durata della protezione data dagli anticorpi anti-COVID-19.
Per questo motivo i ricercatori sottolineano la tempestiva necessità di effettuare studi sierologici sulla popolazione.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

Vaccino Covid-19 studi

Covid-19, dal vaccino di Oxford forte risposta immunitaria

Grandi passi avanti verso lo sviluppo di un vaccino contro il Covid-19. Anche se i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *