su questo sito web
Unica Radio App
matrimonio al tramonto

Il turismo nuziale scommette sulle coppie gay

La Sardegna si candida come meta preferita per il turismo nuziale: in aumento anche le coppie omosessuali a sposarsi nell’Isola.

La Sardegna sta diventando una meta sempre più gettonata per il giorno del Sì. Non solo per le coppie etero, ma anche quelle omosessuali. Una regione inclusiva che coniuga il matrimonio con il piacere di un viaggio per moltiplicare arrivi e presenze, soprattutto straniere. Pula è pronta per ospitare il Wedx Sardegna, meeting internazionale sul turismo nuziale in programma al teatro Maria Carta venerdì 6 e sabato 7 marzo.

Novità di quest’anno, un segmento tutto dedicato alle nozze omosex con due ospiti d’eccezione: Eva Grimaldi e la moglie Imma Battaglia. L’attrice e l’attivista politica, prima coppia di donne e personaggi pubblici ad essersi unite civilmente, racconteranno la loro esperienza.

“In Italia sono ancora pochi i wedding planners che offrono servizi alle coppie dello stesso sesso. Molti alberghi ancora oggi si rifiutano di accogliere questo tipo di ricevimenti”, spiega Cinzia Murgia, socia con Alessia Ghisoni di Oggi Sposi & Exclusive Wedding, che organizza l’evento insieme a Camelia Lambru e al Comune di Pula.

Un meeting che vedrà la partecipazione di nomi autorevoli a livello italiano e internazionale della wedding industry. Pronti a svelare agli operatori sardi del settore le strategie per convincere le coppie omosessuali e non di tutto il mondo a scegliere la Sardegna per il giorno più romantico della loro vita. Tra gli ospiti il make up artist Gennaro Marchese e Riccardo Pirrone, ceo & digital strategist di KiRweb.

“Le coppie di stranieri che si sposano in Italia producono un fatturato di 500 milioni di euro l’anno“. Questo è il quadro di Camelia Lambru, ideatrice di Italian Wedding Awards. Una fetta considerevole potrebbe arrivare nell’Isola. “Il nostro obiettivo è promuovere il brand Sardegna nel mondo attraverso la sinergia tra settore wedding, turismo ed eventi. Questo consente nuove strategie di marketing e comunicazione” continua Alessia Ghisoni.

Pula avrà un ruolo da protagonista: piazza del Popolo sarà abbellita da un percorso emozionale; Casa Frau sarà invece animata da una vera e propria Wedding Experience. “Siamo inclusivi e accoglienti – dice la sindaca Carla Medau – il Wedx Sardegna è un evento straordinario di buone pratiche”.

Rassegna Significante

About Mattia Murru

Mattia Murru
Ragazzo del centro Sardegna con la mente aperta verso il mondo e la passione per il calcio e la musica.

Controlla anche

matrimonio sardegna

Coronavirus: in fumo in Sardegna cinquemila matrimoni

Crollo del fatturato dell’80% per le aziende sarde occupate nell’organizzazione dei matrimoni per il 2020. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *