su questo sito web
Unica Radio App
Auschwitz

Si celebrano la Giornata della Memoria e le vittime delle mafie sui social

Sabato 21 marzo si celebra sui social la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Anche Libera Sardegna invita tutti, in occasione dell’evento dedicato alla Giornata della memoria e alle vittime delle mafie, a ricordare una delle oltre mille vittime. Tra queste anche quattro sardi: Emanuela Loi, Bonifacio Tilocca, don Graziano Muntoni e Antonio Pubusa. La manifestazione di Palermo rinviata al 23-24 ottobre.

Non più in piazza a Palermo ma nelle piazze virtuali del social media.
Nei social tutti sono invitati a celebrare la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Anche l’associazione “Libera Sardegna” rilancia l’iniziativa che vuole celebrare sabato 21 marzo la Giornata istituita 25 anni fa dall’associazione fondata da don Luigi Ciotti.

Come si partecipa?

A partire dalle ore 9 di sabato 21 marzo tutti i cittadini sono invitati a condividere sui social (Facebook, Instagram o WhatsApp) una loro foto mentre reggono un foglio dove dovrà essere scritto uno degli oltre mille nomi delle vittime innocenti delle mafie.

Un fiore, simbolo della primavera, dovrà impreziosire il messaggio che poi sarà condiviso con gli hashtag “#memoriaimpegno” e “#21marzo2020”. La cornice, invece, sarà messa a disposizione da Libera online.

Giampiero Farru, referente di Libera in Sardegna, spiega l’obiettivo dell’evento sui social:

“Con questa campagna social vogliamo celebrare la Giornata e riaffermare la necessità di ricordare chi, con il suo sacrificio, ci ha consegnato un’Italia più libera e più giusta”.

Per scegliere uno dei nomi delle vittime innocenti si può entrare nel sito di Libera, che avrà una sezione dedicata a tutti i nomi delle vittime.

Tra queste anche quattro sardi: la giovane agente di polizia di Sestu Emanuela Loi, Bonifacio Tilocca, don Graziano Muntoni e il carabiniere di Nuxis Antonio Pubusa.

La manifestazione nazionale della venticinquesima Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie si sarebbe dovuta svolgere significativamente a Palermo.
L’emergenza Coronavirus ha però costretto lo spostamento della manifestazione al 23-24 ottobre prossimi.

Rassegna Significante

About Alberto Pitzalis

Alberto Pitzalis
Nato nel 1999 a Cagliari. Diplomato al liceo linguistico "De Sanctis-Deledda". Appassionato di cinema da qualche anno e di videogiochi fin da piccolo. Il tennis è il mio sport preferito e lo seguo costantemente dal 2014.

Controlla anche

18 25 giugno

IED Talks Digital Edition il 18 e il 25 GIUGNO 2020 online

IED Cagliari riprende il ciclo degli incontri che verranno trasmessi nella versione digitale in live …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *